Juventus, si avvicina l'esordio in ICC contro il Bayern Monaco

I bianconeri sono arrivati in America e si preparano al debutto nell'International Champions Cup.

Juventus, si avvicina l'esordio in ICC contro il Bayern Monaco
Juventus, si avvicina l'esordio in ICC contro il Bayern Monaco | Twitter Juventus

La Juventus è arrivata negli Stati Uniti pronta a intraprendere la sua avventura nell'International Champions Cup partendo dal New Jersey e dalla sfida al Bayern Monaco di Robert Kovac, già vittorioso contro il Paris Saint Germain dell'ex numero uno bianconero. Nella tournée a stelle e strisce non ci sarà però la stella più grande e luminosa del firmamento bianconero, Cristiano Ronaldo

Il nuovo acquisto di Madama inizierà ad allenarsi a Torino con gli altri reduci del Mondiale: Dybala, Douglas Costa, Cuadrado, Bentancur, Mandzukic, Matuidi e Higuain. Nei fatti, Massimiliano Allegri affronterà i tedeschi e la selezione della MLS senza i principali giocatori offensiva, ma avrà a disposizione il pacchetto difensivo al completo, così da testare i nuovi arrivati Cancelo, Caldara ed Emre Can, oltre che offrire una vetrina a chi non ha ancora deciso il proprio futuro. Il match d'esordio sarà a Philadelphia all'una di notte tra mercoledìe giovedì e sarà interessante vedere all'opera la nuova Juventus del trasformista livornese. Il probabile undici vede la squadra schierarsi con un 4-3-3 con Perin in porta protetto da De Sciglio, Chiellini, Barzagli ed Alex Sandro. In mediana spazio ad Emre Can e Marchisio con in mezzo Pjanic ad impostare e se fin qui la squadra potrebbe essere anche una versione che rivedremo più avanti nella stagione, l'attacco è decisamente sperimentale. Bernardeschi sarà l'uomo d'esperienza, mentre ai giovani Favilli e Del Sole sarà concessa l'occasione di mettersi in mostra. 

Dopo la sfida contro i Bayern Monaco, la tournée della Juventus continuerà con le sfide al Benfica, alla selezione All Star della MLS, tra cui figureranno anche due ex bianconeri come Sebastian Giovinco e Zlatan Ibrahimovic, e al Real Madrid. La sfida ai blancos metterà la parola fine all'International Champions Cup della Vecchia Signora, ma malgrado le aspettative, lo scenario che vedrebbe Ronaldo in campo a sfidare la sua ex squadra resterà irrealizzabile, almeno per quest'estate.