Inter, Vrsaljko è praticamente a un passo
twitter.com

Inter, Vrsaljko è praticamente a un passo

Gli ultimi dettagli di una trattativa che riporterà il croato in Italia

LoreSchirru
Lorenzo Schirru

Chi avrebbe mai pensato che quel giovane croato arrivato nel mercato estivo della stagione 2013-2014 avrebbe raggiunto livelli altissimi? Chi avrebbe mai pensato che quel giovane croato arrivato al Genoa, dalla Dinamo Zagabria, per una cifra vicina ai 5 milioni di euro avrebbe disputato una finale mondiale e giocato assieme ai migliori giocatori del mondo come Griezmann, Modric, Rakitic o Diego Costa? Non se lo sarebbe aspettato nemmeno il Sassuolo che lo rilevò dalla squadra di Preziosi per poi rivenderlo a peso d'oro all'Atletico Madrid. Ora Sime Vrsaljko è pronto a riprendersi l'Italia con una maggiore consapevolezza di sè, con una grinta e una voglia più grande di quando lottava per raggiungere l'obiettivo salvezza. Lo farà all'Inter, a Milano, dove ritroverà due compagni, due amici, Ivan Perisic e Marcelo Brozovic, dopo aver rifutato il Napoli e varie compagini inglesi. Nonostante circolino diverse voci sulle cifre dell'affare, una cosa sembra essere certa: sarà lui il terzino destro della formazione di Luciano Spalletti.

LE CIFRE - Per il momento sono due le ipotesi che girano in merito all'offerta accettata dall'Atletico Madrid: si parla, infatti, di un prestito oneroso da 8 milioni di euro assieme ai 17 milioni del conseguente diritto di riscatto. Per il giocatore 3 milioni di euro di ingaggio. Nelle ultime ore, invece, la voce di un prestito oneroso da 5 milioni di euro più un diritto di riscatto fissato a 16 milioni e mezzo, per un totale di 22 milioni di euro. Se quest'ultima voce trovasse riscontro, l'Inter sarebbe riuscita ad abbassare di tre milioni la cifra complessiva che filtrava nella giornata di ieri ma il dato più interessante resta nel fatto che i 5 milioni di euro di prestito oneroso sarebbero pagati interamente dalla cessione di Eder allo Jiangsu Suning. 

VISITE IMMEDIATE? - Si vocifera, inoltre, della possibilità che una delegazione spagnola a Nizza, dove l'Inter è riunita in attesa di disputare il primo match dell'International Champions Cup contro il Chelsea, in modo tale da formalizzare e chiudere ufficialmente la trattativa - visite mediche tra lunedì e martedì. Questa ipotesi non è da scartare in quanto Andrea Berta, direttore tecnico dei colchoneros, tenterà l'affondo per Sidibé, il sostituto di Vrsaljko, che si trova proprio in Francia.   

VAVEL Logo

FC Internazionale Milano Notizie

4 giorni fa
5 giorni fa
5 giorni fa
7 giorni fa
7 giorni fa
9 giorni fa
9 giorni fa
11 giorni fa
13 giorni fa
14 giorni fa
20 giorni fa