Parma: torna Ciciretti, i sogni si chiamano Cassano e Balotelli. Rosi nome caldo per la difesa

Continua senza sosta il lavoro di calciomercato, in casa Parma. Dopo l'ufficialità della penalizzazione, la dirigenza ducale sta pensando a due colpi per l'attacco: Antonio Cassano e Mario Balotelli. Intanto, ufficiale il ritorno di Amato Ciciretti, per la difesa piace Rosi.

Parma: torna Ciciretti, i sogni si chiamano Cassano e Balotelli. Rosi nome caldo per la difesa
source photo: twitter Nizza

Scongiurato il pericolo-retrocessione, il Parma può continuare a lavorare serenamente sul mercato. Mentre D'Aversa testa i suoi in campo, la dirigenza ducale sta continuamente sondando il terreno per colpi utili a rinforzare la rosa. Il primo nome per l'attacco è quello di Amato Ciciretti, che torna ufficialmente dopo l'esperienza della scorsa stagione. Il Napoli ha dato l'ok al trasferimento, consentendo al club parmigiano di ufficializzare la trattativa: "La Società Parma Calcio 1913 comunica l’acquisto a titolo temporaneo fino al 30.06.2019 di Amato Ciciretti (Roma, 31/12/1993) dall’SSC Napoli". Un ingaggio importante, considerando le doti tecniche del ragazzo e la sua voglia di mettersi in discussione per compiere il definitivo salto di qualità.

Sempre per l'attacco, i nomi caldi delle ultime ore sono quelli di Antonio Cassano e Mario Balotelli, suggestioni difficili ma non impossibili. Per quanto riguarda l'ex fantasista di Milan ed Inter, a tener viva la trattativa è soprattutto la moglie del calciatore, che lo riprende sui propri profili social durante le dure sessioni di allenamento. L'AD del club, Luca Carra, non allontana nessuna ipotesi, sottolineando la voglia della dirigenza di aprire al ritorno di Fant'Antonio, al Parma dal 2013 al 2015. Più ardua la pista-Balotelli: l'attaccante azzurro vuole lasciare Nizza, strizzando l'occhio all'Italia. Prima di accertare la corte dell'Olympique du Marseille di Rudi Garcia, Super Mario valuta alcune proposte italiane, tra cui quella emiliana. A Parma ritroverebbe Cassano, con cui ha formato una coppia goal micidiale in Nazionale, durante gli Europei 2012. Riportarlo in Italia non sarà facile - Mario ha una valutazione importante ed un ingaggio oneroso - il Parma ci vuole provare.

In terza battuta, proposto ai ducali Jonathan Calleri, profilo offensivo del Ruben Maldonado reduce da un'esperienza poco felice al Las Palmas. Ex West Ham. l'argentino non ha confermato quanto di buono si diceva di lui ai tempi del Boca Juniors, perdendo numerose chances di compiere il grande salto. A Parma, la prima punta potrebbe definitivamente rilanciarsi, sfruttando un sistema di gioco votato all'attacco ed una piazza poco esigente. Per la difesa, il nome nuovo è quello di Aleandro Rosi, difensore svincolato ma reduce da una stagione tutto sommato positiva con il Genoa. L'argentino ex grifone ha infatti collezionato ventiquattro presenze, giocando sia da terzino che da fluidificante destro. Il classe '87 sarebbe un rinforzo importante e a prezzi contenutissimi, nonché un gradito ritorno: Rosi ha infatti indossato la maglia ducale dal 2012 al 2014.