Atalanta, tre gol per prepararsi al Sarajevo
Pasalic in azione contro la Virtus Bergamo | Twitter Atalanta

Atalanta, tre gol per prepararsi al Sarajevo

I nerazzurri vincono con tre reti di scarto l'amichevole con la Virtus Bergamo in preparazione della gara di giovedì. Intanto Gasperini pensa di trattenere Pessina e di dargli nuovamente spazio in Europa League.

Zagor92
Andrea Mauri

Il 2-2 dell'andata ha messo di traverso i piani di Gasperini per il turno preliminare di Europa League, ma l'Atalanta sta continuando ad allenarsi per migliorare la preparazione fisica in vista dell'inizio della stagione e del viaggio a Sarajevo per conquistare il passaggio del turno. 

Nella giornata di ieri i ragazzi nerazzurri sono scesi in campo per una partita d'allenamento contro la Virtus Bergamo, squadra di Serie D, vinta facilmente per 3-0. Tutti i gol arrivano nel primo tempo e sono siglati da Djimsiti, Pasalic e Zapata, tuttavia Gasperini non ha voluto rischiare quelli che saranno i titolari in Bosnia e ci ha visto lungo, perché Tumminello è uscito infortunato dall'amichevole. Il giovane attaccante si è fatto male dopo appena venti minuti di gioco e si teme per il suo ginocchio destro, giratosi in maniera malandrina. Tra oggi e domani il giocatore ex Roma svolgerà gli esami strumentali sperando che non risulti una seconda frattura dopo quella dello scorso anno. 

Tra amichevoli ed Europa, però non si ferma il calciomercato. Proprio nell'andata contro il Sarajevo, Gasperini, ha lanciato il giovane Pessina che ha ben figurato e impressionato il tecnico che ora vuole bloccare la sua partenza. Il centrocampista classe 1997 era in procinto di unirsi al Palermo in prestito per un anno, ma la prestazione vista contro i bosniaci sta facendo vacillare il Gasp e la dirigenza orobica. Tenerlo in rosa e dargli spazio potrebbe essere la strada giusta da percorrere per far crescere l'ennesimo talento made in Zingonia, ma tutto è ancora da decidere. Il giocatore sembra essersi guadagnato un'altra chance per la sfida di ritorno di giovedì e in caso di un'altra buona prestazione il suo trasferimento sarà bloccato. 

VAVEL Logo