Torino: Belotti torna al goal contro il Nizza, i francesi vogliono Niang

Nell'amichevole pre-campionato, i granata di Walter Mazzarri superano il Nizza grazie ad un goal di Andrea Belotti. I francesi hanno chiesto informazioni su M'Baye Niang, Cairo non ha però fretta di cederlo.

Torino: Belotti torna al goal contro il Nizza, i francesi vogliono Niang
source photo: twitter Torino

Grande prova del Torino in amichevole. Nella sfida di ieri, i ragazzi di Walter Mazzarri hanno piegato il Nizza per 1-0, ottenendo i "tre punti" grazie ad un goal di Andrea Belotti. Il gallo, tornato ad una forma accettabile, ha infatti impressionato per la tenuta fisica, con gli infortuni che sembrano ormai essere un lontano ricordo. Nella giornata di oggi, i granata hanno svolto una seduta mattutina di scarico, recuperando dalle fatiche di ieri e preparandosi all'amichevole contro la Chapecoense. In seguito, allenamento tecnico agli ordini di Walter Mazzarri. Ancora a parte due calciatori: Sasa Lukic e Vitalie Damascan, fermati da un affaticamento.

Al di là delle tantissime note positive - la difesa inviolata e la grande prova di Belotti - c'è ancora molto da lavorare. Di sicuro uno dei reparti da migliorarè quella difensiva, con i centrali titolari privi di riserve di spessore. Bremer non dà certezze, Lyanco e Bonifazi sono spesso frenati da infortuni. Grande incertezza vige anche nella zona mediana del rettangolo verde, dove Acquah, Obi e Valdifiori sono praticamente sul mercato. I tre interpreti non sono più fondamentali per Walter Mazzarri, che da mesi sta chiedendo rinforzi in quelle zone dopo aver salutato ufficialmente i possibili partenti. Menzione particolare merita anche l'attacco, dove Belotti non ha alternative di spessore.

L'unico interprete del ruolo è M'baye Niang, dato per partente sul finire della scorsa stagione. L'ottimo Mondiale disputato con la maglia del Senegal ha risollevato le quotazioni dell'ex Milan, ora voluto da molti club europei. Uno di questi è proprio il Nizza, che ieri ha chiesto informazioni sul ragazzo. I rossoneri dovranno ora convincere Urbano Cairo con una congrua offerta, il numero uno granata è pronto ad accogliere chiunque si faccia avanti per il proprio calciatore. Occhio anche allo Sporting Lisbona, deciso a rifondare dopo la rivoluzione dello scorso anno. Ufficiali, infine, due cessioni all'Alessandria, il portiere Tommaso Cucchietti e l'attaccante Manuel De Luca.