Juventus, prove di intesa fra Ronaldo e i compagni

Prima partitella e primi goal in bianconero per CR7, che studia per inserirsi al meglio nel gruppo; tornati i reduci dalla tournée, mancano all'appello solo Mandzukic e Matuidi.

Juventus, prove di intesa fra Ronaldo e i compagni
www.twitter.com (@PauDybala_JR)

Una partitella di allenamento, per riprendere confidenza con il campo da gioco, e primi goal. Cristiano Ronaldo continua nella sua preparazione da nuovo giocatore della Juventus: nella giornata di ieri il gruppo che si allena a Torino ha disputato una gara d’allenamento a ranghi misti insieme alla selezione Under 23 – che disputerà il torneo di Serie C – per alzare il livello di carico nelle gambe dei reduci dal Mondiale. Il portoghese ha messo a segno le sue prime reti e ha cominciato a fare le prove generali con i compagni di squadra in vista della prossima stagione, in particolare con Paulo Dybala e Juan Cuadrado, anche loro in goal nel match a cui hanno preso parte anche Bonucci, Douglas Costa e Bentancur.

Intanto sono rientrati dalla tournée statunitense i giocatori protagonisti nella International Champions Cup, guidati dal tecnico Massimiliano Allegri che finalmente potrà cominciare a lavorare con CR7 e con tutti gli altri esentati dal viaggio a stelle e strisce. Oggi giornata di riposo per tutti quanti, mentre domani è prevista una doppia seduta, al mattino e al pomeriggio, con il gruppo al gran completo, o quasi. Mercoledì infatti è il giorno del rientro di Mario Mandzukic, vice campione del mondo con la sua Croazia, con Blaise Matuidi che si presenterà alla Continassa venerdì da vincitore della Coppa del Mondo con la sua Francia a Russia 2018.

Terminata una buona tournée con tanti giocatori che si sono messi in mostra, tra i giovani ed i nuovi arrivati – su tutti Joao Cancelo -, il prossimo appuntamento segnato sul calendario da tutti i tifosi juventini è il classico vernissage di metà agosto a Villar Perosa, quando la prima squadra affronterà la Primavera nel feudo della famiglia Agnelli, giornata nella quale ci sarà la primissima apparizione di Ronaldo con addosso la maglia bianconera e, come di consueto, il contatto fisico con i supporter.