Inter, a volte ritornano: si tratta per Keita Baldé

Possibile uno scambio con Candreva o Joao Mario, il Monaco chiede 30 milioni per il senegalese. Nuovi contatti nei prossimi giorni, il senegalese completerebbe un attacco stellare

Inter, a volte ritornano: si tratta per Keita Baldé
Keita Baldé esulta dopo un gol per il Monaco. | @senegal_es, Twitter.

Nei pensieri dei tifosi dell'Inter tiene banco il sogno targato Luka Modric, ma il croato non è l'unica trattativa che i nerazzurri stanno intavolando in questi giorni. La necessità principale resta sempre l'arrivo di un centrocampista, ma la società non ha mai nascosto una certa volontà di trovare un upgrade di Candreva. E, come riportato da Gianluca Di Marzio, sembra che l'occasione giusta sia arrivata, nel nome di un giocatore già trattato un anno fa, Keita Baldé.

Già, proprio il senegalese trattato un anno fa, quando il suo cartellino era di proprietà della Lazio e lui veniva da un finale di stagione strepitoso. Quasi alla sirena del mercato se lo assicurò il Monaco, per 30 milioni di euro; in mezzo l'attaccante ha trascorso una stagione abbastanza in ombra, trovando solo 23 presenze ed 8 gol in Ligue 1. La media non sarebbe nemmeno negativa, ma le aspettative erano diverse: i transalpini allora sarebbero ben disposti a far rientrare nelle casse del club la cifra spesa dodici mesi fa. I milanesi hanno quindi iniziato i contatti, facendo un paio di proposte: uno, l'inserimento di Joao Mario o Candreva come contropartita tecnica nelle contrattazioni; due, la formula del prestito con diritto di riscatto. Dai monegaschi c'è stata un'apertura, nei prossimi giorni si capirà meglio come portare avanti questa faccenda, non escludendo l'ipotesi di portare avanti l'operazione (o le operazioni) singolarmente.

Filtra ottimismo da Milano, in ogni caso. La Gazzetta dello Sport rilancia, parlando di affare quasi fatto per una cifra vicina ai 30 milioni, senza l'inserimento di altri giocatori. In ogni caso, il primo a guadagnarci sarebbe Luciano Spalletti: il classe 1995 porterebbe un'opzione di qualità ad un attacco che, insieme ai vari Perisic, Lautaro Martinez, Nainggolan, Politano, Karamoh ed ovviamente Icardi parrebbe davvero stellare. Vedremo se si farà: una cosa è certa, l'Inter ci prova per Keita Baldé, con convinzione.