Bologna: chiesto Zapata al Milan, Balotelli miraggio di mercato
source photo: profilo Twitter Bologna

Bologna: chiesto Zapata al Milan, Balotelli miraggio di mercato

L'infortunio di Donsah costringe il Milan a sondare nuovi profili sul mercato: Antonelli il numero uno. Chieste informazioni anche su Zapata, mentre per Balotelli è solo una fantavoce

antonio-abate
Antonio Abate

Filippo Inzaghi bussa in casa Milan. L'attuale tecnico del Bologna ha infatti chiesto informazioni a Leonardo su Cristian Zapata, difensore centrale colombiano ai margini del progetto di Rino Gattuso. Vicino al Tolosa, Zapata non ha però ancora cambiato destinazione ed il Bologna potrebbe essere la soluzione adatta per puntellare un reparto spesso in sofferenza nella scorsa stagione. Il club rossonero avrebbe dato l'ok alla cessione, lo stipendio del difensore - 1,7 milioni annui - spaventa però il club di Saputo. Se la trattativa dovesse saltare, pronta un'offerta per il giovane Kevin Bonifazi del Torino, che con i granata non riesce a ritagliarsi uno spazio importante.

In ottica cessioni, definito ormai l'addio di Emil Krafth all'Amiens. A preoccupare Simone Inzaghi è però l'infortunio di Geoffrey Donsah, che dovrà stare fermo due mesi. Dopo un pre-campionato molto positivo, il ghanese si è sfogato sui social, sottolineando comunque la sua voglia di tornare subito a dire la sua in una stagione molto importante. Per tamponare l'emergenza, il Bologna avrebbe sondato Luca Antonelli del Milan. Secondo quanto riportato da Il Tirreno, la mezz'ala rossonera è ormai prossimo a partire, con tanti club alla finestra. I felsinei potrebbero far valere i loro ottimi rapporti con il Milan, toccherà ad Inzaghi valutare il da farsi.

Il vero sogno di calciomercato si chiama però Mario Balotelli. Secondo un'indiscrezione de Il Corriere dello Sport - Stadio, pare che Mino Raiola sia stato rintracciato a Bologna, pronto a parlare del suo assistito illustre con la dirigenza rossoblu. I vertici del club hanno però smentito, considerando irraggiungibile il bomber ex Milan e Liverpool. Inzaghi dovrà però comunque risolvere la grana-Destro, sempre più indietro nelle gerarchie del tecnico felsineo. 

VAVEL Logo