Cagliari, Joao Pedro salterà le prime tre di campionato
twitter.com (@CagliariCalcio)

Cagliari, Joao Pedro salterà le prime tre di campionato

Confermata la squalifica per doping per il centrocampista rossoblù

LoreSchirru
Lorenzo Schirru

La Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha respinto il ricorso proposto dalla Procura Nazionale Antidoping nel procedimento a carico di Joao Pedro, attuale numero 10 del Cagliari. Resta, dunque, invariata la squalifica del centrocampista che dovrà restare fermo fino alla terza giornata di Serie A, tornando a disposizione per la sfida che vedrà i sardi giocare contro il Milan di Gennaro Gattuso presso la Sardegna Arena il 16 settembre. Joao Pedro è risultato positivo al diuretico idroclorotiazide aseguito dei test effettuati da Nado Italia subito dopo il match disputato contro il Sassuolo dell’11 febbraio scorso, oltre alla sfida fra il Chievo e il Cagliari del 17 febbraio, dove venne ritrovata la medesima sostanza che ha fatto scattare la conseguente squalifica. 

Di seguito il comunicato che ha negato la riduzione della squalifica del giocatore: "La Seconda Sezione del TNA respinge il ricorso ex art. 33.2 proposto il 3 luglio 2018 dalla Procura Nazionale Antidoping avverso la decisione adottata dalla Prima Sezione del TNA il 16 maggio 2018, depositata con la motivazione il 20 giugno 2018, nel procedimento a carico del sig. Joao Pedro Geraldino Dos Santos Galvao (tesserato FIGC)”, si legge nel comunicato di NadoItalia. “La Seconda Sezione respinge, inoltre, l’appello ex art. 34.2 CSA proposto il 9 luglio 2108 dall’atleta Joao Pedro Geraldino Dos Santos Galvao avverso la decisione adottata dalla Prima Sezione del TNA nel procedimento a carico dello stesso e, per l’effetto, conferma la decisione impugnata".

Di seguito, invece, il comunicato della squadra di Joao Pedro, il Cagliari: "La Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha respinto il ricorso proposto dalla Procura Nazionale Antidoping nel procedimento a carico di João Pedro. A seguito di questa decisione il calciatore, oltre a potersi allenare con la squadra, sarà nuovamente a disposizione per le competizioni ufficiali a partire dal 16 settembre".

VAVEL Logo