Milan, anche Andrè Silva vicino all'addio: il Siviglia propone il prestito con diritto di riscatto a 38 milioni
https://twitter.com/acmilan

Milan, anche Andrè Silva vicino all'addio: il Siviglia propone il prestito con diritto di riscatto a 38 milioni

Il portoghese potrebbe lasciare il club rossonero

ari-radice
Arianna Radice

Dopo Nikola Kalinic che ha lasciato il Milan per andare l'Atletico Madrid, anche Andrè Silva potrebbe lasciare il club rossonero. 

Il portoghese è finito nel mirino del Siviglia secondo la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, che è pronto ad offrire un prestito con diritto di riscatto fissato a 38 milioni di euro (prima volevano anche il cartellino ndr). Il club spagnolo già da una settimana ha allacciato i rapporti con il procuratore di Andrè Silva, J. Mendes e a Sivigilia già danno per fatto l'accordo, ma, per il momento, l'offerta e la richiesta non coincidono, ma alla fine del mercato mancano sette giorni e tutto può succedere.

L'arrivo di Higuain ha certo cambiato le gerarchie. L'unico che non rischia è Cutrone (vicino al rinnovo fino al 2023 ndr) ma Gattuso potrebbe rimanere solo con due punte dando per scontato che anche Bacca andrà via (sempre in Liga ma sponda Villareal)? Probabilmente no visto che il Milan è impegnato in tre competizioni, ma Leonardo e Maldini avranno sicuramente un piano B. Dall'altro canto Andrè Silva ha deluso le aspettative e quest'anno è finito alle spalle di Cutrone e Kalinic. Magari un anno in prestito li potrà fare solo che bene. 

VAVEL Logo