Chievo Verona: in arrivo Obi, si parla anche di Acquah. D'Anna analizza la sfida di TIM Cup

Il Chievo Verona di Lorenzo D'Anna sta preparandosi ufficialmente alla sua prima sfida stagionale, contro il Pescara in Coppa Italia. La dirigenza lavora intanto per rinforzargli la rosa, prelevando Obi dal Torino e valutando vari profili per la fascia mancina.

Chievo Verona: in arrivo Obi, si parla anche di Acquah. D'Anna analizza la sfida di TIM Cup
source photo: twitter Chievo Verona

Continua la preparazione del Chievo Verona in vista della prima sfida stagionale. Contro il Pescara, in Coppa Italia, i ragazzi di Lorenzo D'Anna dovranno infatti convincere fin da subito, evitando passi falsi fatali in vista del prosieguo di stagione. In vista della sfida di coppa, i clivensi hanno svolto nella giornata di ieri un allenamento incentrato principalmente su tattica ed agilità, concludendo il tutto con una partitella finale. Rifinitura mattutina, invece, nella giornata di oggi.

Intervenuto in esclusiva al sito ufficiale gialloblu, il tecnico D'Anna ha presentato proprio la sfida contro il Pescara: "Cominciamo a far sul serio e giustamente voglio delle risposte rispetto alle due amichevoli. I carichi di lavoro sono stati importanti, ora pretendo delle risposte sul campo e miriamo alla vittoria. Voglio vedere progressi, una squadra che combatte". D'Anna ha poi detto la sua sugli obiettivi di TIM Cup: "Sarà una partita seria, conto di passare il turno. Serve tutto ad oliare le cose, guardare i calciatori. Sarà importante per dare un'impronta forte al Chievo, per trovare la mentalità. Dobbiamo pensare di andare il più avanti possibile. Sarà partita vera".

Mentre la rosa lavora sul campo, la dirigenza piazza gli ultimi colpi di calciomercato. Nelle ultime ore, infatti, i gialloblu hanno stretto in maniera decisiva per il centrocampista Joel Obi, in uscita dal Torino. Secondo quanto rilanciato in esclusiva da Il Corriere di Verona, Obi dovrebbe arrivare a Verona per una cifra vicina ai tre milioni di euro e per uno stipendio di circa 700mila euro. Tre anni, più opzione per il quarto, la durata del contratto. In uscita, invece, si cercherà di piazzare Antonio Floro Flores, fortemente voluto da mezza Lega B.