Milan: saluta anche André Silva, ufficiale la sua cessione al Siviglia

Dopo Kalinic anche Andre Silva lascia un posto nell'attacco rossonero, ufficiale la sua firma con il Siviglia

Milan: saluta anche André Silva, ufficiale la sua cessione al Siviglia
Andre Silva official account Twitter

Un vero e proprio effetto domino quello che ha creato l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus. L'approdo dell'asso portoghese in maglia bianconera ha prima costretto la Vecchia Signora a privarsi di Gonzalo Higuain che si è accasato al Milan e, con l'acquisto dell'ex Real Madrid e Napoli, i rossoneri hanno dovuto salutare i due attaccanti Nikola Kalinic e Andre Silva. Ora è ufficiale anche l'addio del secondo dei due. 

Entrambi i giocatori, nell'arco di un anno, hanno avuto un destino simile. Il croato e il portoghese sono arrivati al Milan come grande coppia di attaccanti, tra la gioia dei tifosi. I due centravanti hanno, però, deluso e non rispettato le aspettative che i supporters del Diavolo avevano. L'ex Fiorentina si è presentato con una doppietta all'Udinese, ma con il passare del tempo le reti non arrivavano e commetteva troppi errori sotto porta. L'ex Porto, invece, ha stupito subito in Europa League, ma in campionato, ha inspiegabilmente collezionato pochissime presenze da titolare, con Vincenzo Montella che gli preferiva il gioiello della primavera Patrick Cutrone o lo stesso Kalinic.

Così come il croato anche Andre Silva ha lasciato il Milan con direzione Siviglia. Il portoghese è già arrivato all'aeroporto spagnolo ed ora è ufficiale: la squadra andalusa ha trovato l'accordo con la società rossonera sulla base di un prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro.