Genoa: tanti segnali positivi contro il Lecce, si stringe per Bertolacci

Buonissima prova del Genoa, che contro il Lecce si impone per 4-0 grazie ad un clamoroso poker di Piatek. Sul mercato, intanto, si stringe per Andrea Bertolacci.

Genoa: tanti segnali positivi contro il Lecce, si stringe per Bertolacci
source photo: profilo Twitter Genoa CFC

Genoa subito convincente in Coppa Italia. Contro il meno forte Lecce, i rossoblu di Ballardini disputano infatti una gara accorta e concentrata, segnando ben quattro reti e passando senza patemi d'animo il turno. Particolarmente in evidenza, tra tutti, il gioiellino Krystzof Piatek, capace di segnare addirittura quattro goal di cui tre di testa. Un esordio ufficiale stellare, per la stellina ex Cracowia, diventato a tutti gli effetti l'attaccante titolare dello scacchiere tattico genoano. 

Intervenuto in esclusiva a Rai Sport, Ballardini ci ha tenuto però a spegnere gli animi: "Molto presto per fare valutazioni ma le premesse sono buone, c’è entusiasmo e qualità per fare bene. Il Genoa si prepara al meglio per fare un buon campionato, spero di fare sempre meglio. Il Genoa  è costruito per giocare alternativamente con il 3-5-2 e 3-4-2-1, l’importante però è mantenere la compattezza di squadra".

Sul fronte calciomercato, in entrata si lavora sempre all'ingaggio di Andrea Bertolacci, centrocampista del Milan che proprio con i rossoblu si è imposto all'attenzione mediatica nazionale. Rino Gattuso non vorrebbe cedere il calciatore senza un adeguato sostituto in entrata, il pressing ligure potrebbe però convincere Leonardo a dare il proprio imprimatur alla trattativa. 

In uscita, invece, ufficiale la cessione di Petar Brlek al Lugano, club con cui ha già esordito nella serata di ieri. Il centrocampista classe '94 cercherà dunque di migliorare in Svizzera, realtà calcistica priva di pressioni. Destinazione Lega B, invece, per il giovane attaccante argentino Diego Spinelli, che dopo due mesi circa andrà a farsi le ossa al Crotone.