Parma: come cambia la rosa con i colpi Grassi ed Inglese. Molti nomi per la difesa

Il Parma definisce, dal Napoli, i prestiti di Alberto Grassi e Roberto Inglese: ecco come cambia la rosa di D'Aversa con i due nuovi ingaggi. Per la difesa, piace sempre Rispoli, anche se vengono sondati tanti altri nomi.

Parma: come cambia la rosa con i colpi Grassi ed Inglese. Molti nomi per la difesa
source photo: twitter

Alla fine il grande colpo è arrivato. Anzi, ne sono arrivati due. Dopo una lunga attesa, infatti, i tifosi del Parma possono gioire per l'ingaggio di due calciatori esperti e talentuosi, entrambi in arrivo dal Napoli. Si tratta di Roberto Inglese ed Alberto Grassi, rispettivamente attaccante e centrocampista reduci da stagioni positive con le maglie di Chievo Verona e SPAL. Destini diversi sotto il Vesuvio ma la stessa voglia di dire la loro per tornare alla base: Inglese ha infatti avuto solo il pre-campionato per allenarsi con il Napoli, Grassi è ormai da anni spedito in prestito a caccia della miglior condizione dopo il brutto infortunio rimediato il 30 giugno 2016, al primo allenamento in maglia azzurra. Per il prestito dei due atleti, la dirigenza del Parma ha sborsato otto milioni totali: cinque milioni per Inglese, tre per Grassi.

Un tandem di calciatori benvoluti soprattutto dal tecnico D'Aversa, che già sta pensando a come piazzarli nel suo rodatissimo 4-3-3. Prima punta fisica ma dotata di una grande tecnica, Inglese occuperà la posizione di punta centrale, pronto a ribadire in rete i suggerimenti degli esterni Ciciretti ed Inglese. L'ex Chievo potrebbe però anche inserirsi in un attacco a due se, a partita in corso, D'Aversa avesse bisogno di aprire le difese avversarie con un 4-4-2 pronto a diventare 4-2-4. Centrocampista centrale, invece, Grassi, che nella SPAL ha trovato la propria dimensione nella posizione di mezz'ala. Ai tempi dell'Atalanta, però, il classe '95 ha anche giocato in una mediana a due, soluzione che sicuramente farà felice il tecnico ducale.

Sempre in attacco, è testa a testa con il Frosinone per Gianluca Lapadula, bomber ex Pescara in uscita dal Genoa. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i crociati avrebbero sondato la disponibilità dell'italo-peruviano, che potrebbe però scegliere la Ciociaria visto l'arrivo di Inglese. Nelle ultime ore, poi, sondato anche Karamoh dell'Inter: il ragazzo arriverebbe in prestito. Per la difesa, piace sempre Andrea Rispoli del Palermo. Se i rosanero dovessero però continuare a fare muro, si sonderà la disponibilità di Faraoni, ben felice di giocare un'altra stagione in Serie A. L'ultimo nome in caso di estrema necessità sarebbe infine quello di Dusan Basta, laterale della Lazio in uscita dal club biancoceleste.