Sassuolo: tanto interesse in vista del match contro l'Inter

La nuova creatura di Roberto De Zerbi scenderà in campo contro l'Inter, squadra notoriamente ostica per i neroverdi. Tra volti nuovi e conferme, ecco come il Sassuolo dovrebbe scendere in campo.

Sassuolo: tanto interesse in vista del match contro l'Inter
source photo: twitter Sassuolo

Comincia ufficialmente la nuova stagione del nuovo Sassuolo targato Roberto De Zerbi. Dopo la scorsa annata contraddistinta da alterne vicende, i neroverdi hanno voglia di stupire, navigando tranquillamente a vista e lontano dall'incubo-retrocessione. Contro l'Inter, formazione rafforzatasi in maniera importante, il Sassuolo dovrà dare prova di aggressività, con De Zerbi già pronto a colpire i diretti avversari grazie alle sue pericolosissime verticalizzazioni. Le amichevoli pre-campionato hanno fornito comunque ottimi spunti, il campionato è però un'altra cosa.

Secondo le ultime di formazione, Roberto De Zerbi dovrebbe comunque confermare il 4-3-3, suo marchio di fabbrica dai tempi del Foggia e riproposto anche al Benevento. Davanti al portiere Consigli, la retroguardia a quattro dovrebbe essere formata da Pol Lirola, Ferrari, Mangani e Rogerio. Occhio però a Dell'Orco, che potrebbe occupare un piazzamento in difesa. Perso Missiroli, sarà Magnanelli il mediano scelto da Roberto De Zerbi affiancato da Duncan e Djuricic. Quest'ultimo, fedelissimo dell'ex tecnico del Benevento, è in ballottaggio con Sensi e Locatelli. Di Francesco e Berardi gli esterni offensivi, ancora in dubbio la prima punta: Babacar, infatti, è incalzato da Kevin-Prince Boateng.

Negli ultimi scampoli di calciomercato, il Sassuolo ha ceduto Cassata al Frosinone, giovane e promettente calciatore reduce da una buona stagione con la maglia dei neroverdi. Ai ciociari, il classe '97 potrà esaltarsi, essendo il 3-5-2 modulo perfetto per le sue qualità di mezzala. Prestito anche per Letschert, che finirà all'Utrecht. Due calciatori pronti a crescere e a dire, poi, di nuovo la loro in neroverde.