Serie A - Capolavoro di Kurtic: la Spal vince a Bologna 1-0
Una foto di gioco della gara di oggi. | @spalferrara, Twitter.

Serie A - Capolavoro di Kurtic: la Spal vince a Bologna 1-0

La compagine estense inizia alla grande il campionato vincendo 1-0 in casa del Bologna.

Alessio17
Alessio Evangelista
BOLOGNASKORUPSKI; HELANDER, DANILO, GONZALEZ (73' FALCINELLI), DIJKS, DZEMAILI, PULGAR (56' NAGY), POLI (78' ORSOLINI), MATTIELLO, SANTANDER, PALACIO. ALL. INZAGHI
SPALGOMIS; CIONEK, VICARI, FELIPE, LAZZARI, MISSIROLI (69' EVERTON LUIZ), SCHIATTARELLA, KURTIC (83' VALDIFIORI), FARES, ANTENUCCI, PETAGNA. ALL. SEMPLICI
SCORE0-1 71' KURTIC
ARBITROGIACOMELLI AMMONITI: PULGAR, NAGY, MATTIELLO (B), FARES, FELIPE (S) ESPULSI: NAGY (B)
NOTSTADIO DALL'ARA INCONTRO VALIDO PER LA PRIMA GIORNATA DI SERIE A

Nel match valido per la prima giornata di Serie A la Spal vince 1-0 in casa del Bologna. A decidere il match un capolavoro di Kurtic che dai venticinque metri insacca il pallone nel sette. Partita dalle poche emozioni, spezzata dallo straordinario gol del centrocampista di Semplici che regala il successo alla Spal. Esordio da dimenticare per Inzaghi sulla panchina del Bologna.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni, è 3-5-2 per entrambe le squadre: nel Bologna spazio a Santander e Palacio in attacco, mentre nella Spal il tandem offensivo composto da Antenucci e Petagna.

Buona partenza del Bologna che dopo otto minuti crea la prima occasione del match, con Palacio che lascia partire un bel destro dai venticinque metri: Gomis vola a mettere in angolo. Nonostante l'occasione iniziale la sfida resta bloccata con i padroni di casa che provano a fare la partita mentre gli estensi aspettano e ripartono quando ne hanno la possibilità. Con il passare dei minuti i ritmi si abbassano ulteriormente e la prima frazione di gioco termina senza reti ed emozioni.

La seconda frazione si apre nello stesso modo in cui si era sviluppato il primo tempo. Bisogna aspettare il 57' per assistere alla prima vera occasione del secondo tempo con Petagna che, dall'interno dell'area, si coordina benissimo ma Skorupski salva i suoi con un grande intervento. La sfida, anche nel secondo tempo, non regala grossi spunti e i due allenatori, a metà ripresa, decidono di cambiare qualcosa: Semplici inserisce Everton Luiz per Missiroli. Al 71esimo, all'improvviso, la SPAL passa in vantaggio: capolavoro di Kurtic che, dai venticinque metri, lascia partire un potente destro che si insacca sotto l'incrocio dei pali, 0-1.

Inzaghi getta nella mischia Falcinelli e Orsolini ma il Bologna, rimasto in dieci per il rosso a Nagy, non riesce a creare nessuna azione degna di tal nome e la Spal protegge il risultato fino alla fine.

VAVEL Logo