Serie A - Soddisfatti sia D'Aversa che Velazquez
Mister Julio Velazquez (36)

Serie A - Soddisfatti sia D'Aversa che Velazquez

Nel post partita di Parma-Udinese esprimono soddisfazione entrambi gli allenatori.

Mech867
Davide Marchiol

Udinese e Parma alla fine si dividono la posta in palio. Un pareggio che paradossalmente soddisfa entrambe, nonostante gli emiliani siano andati sopra di due reti e abbiano subito la rimonta.

D'Aversa in conferanza stampa fa notare come per i suoi fosse la prima volta in tanti sensi, sia per quanto riguarda la categoria che per quanto riguarda il VAR: "Abbiamo fatto un'ottima partita contro una squadra che ha ottime doti tecniche e fisiche, dispiace per la rimonta, ma siamo soddisfatti della prestazione. Inglese mi ha chiesto il cambio, aveva giocato poco con il Napoli e non era in forma, siamo a inizio campionato e dovremo essere bravi nella gestione delle energie perchè non siamo tutti al meglio. È chiaro che rivedrò la partita, ma abbiamo pagato l'episodio del VAR, a livello psicologico, in A il livello altissimo e ci sono delle condizioni di struttura di gran lunga superiori rispetto alla B, abbiamo avuto il doppio vantaggio e dovevamo portare a casa il risultato, ma siamo comunque soddisfatti".

Dall'altra parte Julio Velazquez è invece raggiante per aver conquistato un punto che sembrava insperato, dopo un primo tempo abulico i suoi hanno rimontato e rischiato anche di vincere il match: "Penso che la partita per noi sia stata molto positiva dopo il pareggio, il nostro pensiero è sempre vincere, abbiamo una squadra versatile tecnicamente, abbiamo spaziato dal 4-1-4-1 al 4-2-3-1, poi abbiamo cambiato con 4-1-3-2, siamo una squadra che può arrivare in porta in diversi modi, con due tocchi, ma anche giostrando di più, dobbiamo cercare di occupare la metà campo avversaria tenendo l'equilibrio con e senza palla. Noi abbiamo innanzi tutto bisogno di tranquillità, sono arrivati tre nuovi innesti all'ultimo, quindi dobbiamo lavorare. Ekong ha fatto due allenamenti con la squadra, fino a domenica giocava con il Bursaspor. Parla la stessa di lingua di Nuytinck ed è importante, penso che col tempo diventerà fondamentale. Lukasz mi è piaciuto molto, gioca molto bene in area avversaria. Con lui la squadra ha più peso in attacco, ma pe noi è fondamentale la versatilità, i tre arrivi sono molto importanti per cambiare".

VAVEL Logo