Juventus: De Sciglio lavora in vista della Lazio, Marchisio vicinissimo al Monaco
source photo: Twitter Juventus

Juventus: De Sciglio lavora in vista della Lazio, Marchisio vicinissimo al Monaco

Archiviata, seppur con qualche scossone, la pratica Chievo Verona, la Juventus riprende a lavorare in vista della Lazio. De Sciglio lavora per tornare disponibile, CR7 sorprende in allenamento. L'ex bandiera Claudio Marchisio, intanto, si avvicina al Monaco.

antonio-abate
Antonio Abate

Archiviata la sofferta vittoria contro il Chievo Verona, la Juventus punta ormai con decisione alla sfida contro la Lazio, primo big match di una stagione che si prospetta molto equilibrata nonostante i tanti top player acquistati. Ripresi gli allenamenti nella giornata di oggi, Massimiliano Allegri ritrova Mattia De Sciglio, che cercherà di recuperare in vista del prossimo match. In caso di recupero, l'ex Milan potrebbe giocare al posto di Joao Cancelo, non perfetto in difesa e dunque da rimandare dopo aver acquisito maggiore consapevolezza difensiva. 

Chi sarà sicuramente della partita è Cristiano Ronaldo, che ha già impressionato tutti in allenamento. Intervistato da Sportsmail, è stato Wojicech Szczesny a dire la sua sul nuovo compagno: "Cristiano Ronaldo è un grande giocatore e ha già aggiunto un sacco di qualità alla squadra. Sfortunatamente non ha segnato contro il Chievo ma segnerà il suo primo gol ufficiale molto presto, ne sono sicuro. Per avere un buon anno in Champions League, dobbiamo prima giocare bene in campionato. Se lo faremo, ci sarà fiducia". 

Sembra davvero vicino ad accasarsi in Francia, invece, Claudio Marchisio. Il principino, reduce da venticinque anni di bianconero, potrebbe infatti diventare un nuovo calciatore del Monaco, che abbraccerebbe gradevolmente un atleta esperto come lui. Occhio però all'interesse di Simeone, che vorrebbe Marchisio all'Atletico Madrid. Le ultime informazioni provenienti dalla Francia avvicinano però Marchisio al Monaco, con Claudio pronto a giocare in Ligue 1 e a sfidare Gigi Buffon ed il PSG per la conquista del titolo nazionale transalpino.

VAVEL Logo