Sampdoria: allenamento in vista dell'Udinese, si cerca un attaccante svincolato

Il club blucerchiato cerca un attaccante svincolato: Borriello si allontana, occhio a Nilmar o Paulinho. Marco Giampaolo intanto lavora sul campo, abbracciando Riccardo Saponara e Lorenzo Tonelli.

Sampdoria: allenamento in vista dell'Udinese, si cerca un attaccante svincolato
source photo: twitter UC Sampdoria

Allenamento mattutino in casa Sampdoria. In vista dell'esordio in campionato contro l'Udinese, il tecnico Giampaolo ha guidato i suoi in un allenamento muscolare seguito da una sessione tecnica, rodando i meccanismi per la prossima partita. Allenamento individuale per Nicola Murru, lavoro riabilitativo tra campo e palestra per Denis Praet. Ha invece sostenuto un allenamento regolare, Gaston Ramirez, tornato al topo dopo i fastidi degli scorsi giorni. Marco Giampaolo ha inoltre abbracciato Lorenzo Tonelli e Riccardo Saponara, al loro primo allenamento con la Sampdoria e con un tecnico che hanno già conosciuto durante la loro esperienza all'Empoli.

Mentre il tecnico doriano striglia i suoi in campo, la dirigenza continua a lavorare sul mercato a caccia di svincolati di spessore. Il nome sondato nelle scorse ore è stato quello di Claudio Marchisio, che ha però declinato l'offerta senza pensarci su. Il principino, dopo venticinque anni in bianconero, non ha infatti intenzione di indossare un'altra maglia del Belpaese sportivo, preferendo piste estere. Poco male, comunque, per Giampaolo, che ha già pronto un sostituto rodato ed affidabile. Si tratta di Edgar Barreto, che per tutta la stagione ha giocato da regista in attesa di interpreti di ruolo. Contro l'Udinese sarà lui a gestire la mediana, Ekdal e Viera dovranno attendere.

Sul fronte svincolati, poi, la dirigenza sta cercando attivamente un attaccante. Il nome caldo è quello di Marco Borriello, anche se il profilo non convince la società doriana. Occhi puntati anche su Jerry Mbakogu, ex Carpi. Il profilo che interessa maggiormente è quello però di Nilmar, trentaquattrenne ex Lione e Villarreal. Con gli amarilli, Nilmar si è tolto moltissime soddisfazioni personali, quanto di buono si diceva di lui in Francia. Si valuta anche Paulinho, che ha disputato stagioni importanti con le maglie di Livorno e Cremonese.