Frosinone: Longo corre ai ripari, Campell ed Ardaiz contro il Bologna?

Il tecnico del Frosinone, Moreno Longo, correi ai ripari in vista del match contro il Bologna e dopo il KO subito dall'Atalanta. Possibile qualche cambio rispetto all'esordio, scalpita Joel Campbell.

Frosinone: Longo corre ai ripari, Campell ed Ardaiz contro il Bologna?
source photo: twitter

Archiviato il pesantissimo KO subito dall'Atalanta, è tempo di riscatto per il Frosinone di Moreno Longo, chiamato a fare punti in casa e contro il Bologna di Pippo Inzaghi. Nonostante i vari cambi che hanno stravolto la rosa, i ciociari non possono perdere ulteriore tempo, onde evitare di fare la fine del Benevento nella scorsa stagione. Il tecnico ex Pro Vercelli è dunque corso subito al riparo, valutando qualche cambio rispetto all'esordio in Serie A. Nella giornata di oggi, durante la seduta tattica, Longo avrebbe valutato lo stato di forma di Lorenzo Crisetig, che potrebbe essere lanciato nella mischia dopo la prova opaca di Maiello in mediana.

In attacco, reparto che ha sofferto tantissimo contro l'Atalanta, Moreno Longo starebbe valutando qualche cambio in corsa. I nomi caldi che potrebbero scompaginare le carte in tavola sarebbero quelli di Joel Campbell ed il giovanissimo Joaquin Ardaiz, diciannovenne uruguayano reduce dal prestito al Chiasso. I due calciatori darebbero una grande mano, Longo dovrà però attendere ancora: molto probabilmente, infatti, bisognerà attendere che tutti i documenti vengano correttamente firmati e depositati. 

Secondo le ultime di formazione, comunque, Longo dovrebbe confermare il 3-5-2, modulo con cui ha scritto pagine importanti in Lega B. Davanti al portiere Sportiello, fischiato dai suoi ex tifosi dell'Atalanta, la retroguardia a tre dovrebbe essere formata da Goldaniga, Salamon e Capuano, in ballottaggio però con Krajnc e Ariaudo. Chiavi del gioco affidate a Maiello - con Crisetig incalzante - affiancato dalle mezz'ali Halfredsson e Chibsah. In attacco, confermato Perica, è testa a testa tra Ciano e Joel Campbell. Infine, sulle fasce di centrocampo spazio a Zampano e Molinaro.