SPAL - Semplici vuole un altro successo contro il Parma: le ultime in vista del match

Dopo la buonissima prova contro il Bologna, la SPAL ha intenzione di vincere anche contro il Parma per provare l'ebbrezza del comando della classifica e per mettere in cascina altri punti in ottica salvezza. Ecco le ultime in vista del prossimo match di campionato.

SPAL - Semplici vuole un altro successo contro il Parma: le ultime in vista del match
source photo: profilo twitter SPAL

Dopo il clamoroso successo contro il Bologna, un 1-0 concretizzato grazie a Jasim Kurtic, la SPAL di Semplici ha seriamente voglia di vincere ancora, andando a superare anche il Parma nella prossima sfida di campionato. In un match teso e abbastanza delicato, Leonardo Semplici proverà ad arginare lo strapotere offensivo dei ducali, che hanno a disposizione una serie di attaccanti veloci e pericolosi. Gli estensi dovranno dunque affrontare la sfida senza sottovalutare i diretti avversari, il cui obiettivo minimo è il raggiungimento di una salvezza che, in questa stagione, si prevede incerta e tutt'altro che già decisa.

Secondo le ultime di formazioni provenienti dal centro di allenamento biancazzurro, Leonardo Semplici dovrebbe confermare il suo 3-5-2, puntando forte su Alfred Gomis in porta. Nessun dubbio per quanto concerne i difensori centrali: Vicari, infatti, verrà affiancato da Thiago Cionek e Felipe. Chiavi del centrocampo affidate a Valdifiori, che sembra finalmente essere pronto per gestire la mediana della SPAL. Occhio però a Schiattarella, al centro di un positivo momento di forma. Stesso ballottaggio tra Missiroli ed Everton Luiz, mentre è certo del posto Jasmin Kurtic. Ai loro lati, agiranno invece Lazzari e Fares. Ballottaggio in attacco tra Petagna e Paloschi, pronti ad affiancare Antenucci.

Intervenuto in esclusiva durante la presentazione ufficiale di Kevin Bonifazi, il direttore sportivo della SPAL Vagnati ha parlato proprio del centrale arrivato in prestito dal Torino: "Siamo tutti contenti che sia tornato anche se sa benissimo che questo non significa che sarà facilitato nell'avere un posto tra i titolari. Tutti volevamo questo nuovo matrimonio e contiamo che il piccolo problemino fisico che ha attualmente lo rimetta a disposizione dopo la sosta, anche se è difficile dare delle tempistiche".