Serie B - Gol e spettacolo al Vigorito: 3-3 tra Benevento e Lecce
Fonte foto: Twitter Benevento

Serie B - Gol e spettacolo al Vigorito: 3-3 tra Benevento e Lecce

I pugliesi vanno in vantaggio di tre reti ma i padroni di casa rimontano negli ultimi venti minuti.

Alessio17
Alessio Evangelista
BENEVENTOPUGGIONI; MAGGIO, VOLTA, COSTA, DI CHIARA, TELLO (70' BUONAIUTO), VIOLA, NOCERINO, INSIGNE (61' RICCI), CODA, IMPROTA (70' ASENCIO). ALL. BUCCHI
LECCEVIGORITO; FIAMOZZI; MECCARIELLO, LUCIONI, CALDERONI, PETRICCIONE, ARRIGONI (83' TABANELLI), SCAVONE, FALCO (69' LA MANTIA), PETTINARI (74' COSENZA), MANCOSU. ALL. LIVERANI
SCORE3-3. 0-1 30' MANCOSU, 0-2 57' FALCO, 0-3 59' FIAMOZZI, 1-3 69' VOLTA,2-3 81' RICCI, 3-3 87' RIG. CODA
ARBITROSACCHI AMMONITI: DI CHIARA (B), FIAMOZZI, VIGORITO, LA MANTIA, MECCARIELLO (L)
NOTSTADIO VIGORITO INCONTRO VALIDO PER LA PRIMA GIORNATA DI SERIE B

Nel match valido per il posticipo della prima giornata del campionato di Serie B 2018/2019, Benevento e Lecce danno spettacolo, pareggiando per 3-3. Match ad alto contenuto di emozioni con gli ospiti che chiudono in vantaggio la prima frazione grazie alla prodezza di Mancosu. La ripresa si apre con il doppio acuto degli ospiti che allungano con Falco e Fiamozzi ma, negli ultimi venti minuti, arriva la clamorosa rimonta dei padroni di casa con le reti di Volta, Ricci e Coda che pareggia su calcio di rigore.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per il Benevento con il tridente offensivo composto da Insigne, Coda ed Improta mentre il Lecce risponde col 4-3-2-1 con Falco e Mancosu a supporto di Pettinari. 

Partita molto tattica sin dai primi minuti con il Benevento che prova a gestire e al 7' costruisce la prima e unica occasione del suo primo tempo con Coda che, sugli sviluppi di un cross di Di Chiara, gira in area ma Vigorito blocca. Il Lecce parte in sordina e al 22' reagisce  con un tiro-cross insidioso di Fiamozzi, Puggioni allontana con i pugni. La squadra pugliese cresce col passare dei minuti e al 30' passa meritatamente in vantaggio  con una gemma di Mancosu che batte Puggioni con un chirurgico sinistro dai 25 metri, 0-1 e primo tempo che si chiude col vantaggio dei salentini. 

Nella seconda frazione si attende la reazione del Benevento ma al 57' arriva il raddoppio del Lecce con Falco che, dopo una serie di batti e ribatti, insacca da posizione ravvicinata, 0-2. Passano solo centoventi secondi e la compagine salentina serve il tris con Fiamozzi che scavalca Puggioni con un tiro-cross e sfera che si insacca, 0-3. Il Benevento prova a non abbattersi e al 69' accorcia con Volta che, sugli sviluppi di un corner, insacca di testa, 1-3. Bucchi inserisce Asencio e Buonaiuto e al minuto 80' i padroni di casa sfiorano la rete con Maggio che, sugli sviluppi di una punizione, stacca di testa ma Vigorito salva i suoi con un miracolo.

Passano sessanta secondi e la squadra sannita va in rete con Ricci che, al termine di un'azione convulsa, mette dentro da pochi metri, 2-3. Non è finita qui perché al minuto 86 Meccariello stende Buonaiuto in area: l'arbitro non ha dubbi e assegna il penalty che Coda non fallisce, 3-3. E' l'ultima emozione di un match infinito: nel posticipo della prima giornata di Serie B Benevento e Lecce si dividono la posta in palio pareggiando 3-3. 

VAVEL Logo

    Calcio Notizie

    4 ore fa
    6 ore fa
    18 ore fa
    21 ore fa
    18 ore fa
    un giorno fa
    un giorno fa
    un giorno fa
    un giorno fa
    2 giorni fa
    un giorno fa