Terminata Roma - Atalanta, LIVE Serie A 2018/19 (3-3): Pareggio giusto in una gara aliena

Terminata Roma - Atalanta, LIVE Serie A 2018/19 (3-3): Pareggio giusto in una gara aliena

Phillip-Sottile
Gianluigi Sottile
Roma(4-3-3): Olsen; Florenzi (min. 76 Schick), Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini (min. 46 N'Zonzi), De Rossi, Cristante (min. 46 Kluivert); Under, Dzeko, Pastore. All. Di Francesco
Atalanta(3-4-2-1): Gollini; Mancini (min. 65 Toloi), Djimsiti, Palomino; Castagne, Pessina (min. 51 Hateboer), Valzania (min. 54 De Roon), Ali Adnan; Pasalic, Rigoni; Duvàn Zapata. All. Gasperini
SCORE1-0, min. 2, Pastore. 1-1, min. 19, Castagne. 1-2, min. 22, Rigoni. 1-3, min. 38, Rigoni. 2-3, min. 60, Florenzi. 3-3, min. 82, Manolas.
ARBITROMichael Fabbri (sez. di Ravenna). Ammonito: N'Zonzi (min. 59).
NOTSeconda giornata del campionato di Serie A edizione 2018-2019: in campo allo Stadio Olimpico c'è Roma-Atalanta. Si comincia alle ore 20:30.
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

22.30 - Direi che è tutto. Ed allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Roma ed Atalanta si dividono la posta nella seconda giornata della Serie A 2018-2019 con un pirotecnico 3-3!

22.27 - Se c'era bisogno di un test per capire che Roma ed Atalanta saranno ancora in grado di dare spettacolo nella prossima stagione, entrambe lo hanno superato abbondantemente. Dopo un primo tempo essenzialmente a tinte nerazzurre, i giallorossi sono venuti fuori con grande tenacia e qualità, schiacciando gli avversari con un atteggiamento completamente diverso rispetto al primo tempo. 45' di dominio a testa: alla fine il pari è giusto, per quanto visto in campo. Nel finale forse gli orobici, con un po' di brillantezza in più, avrebbero potuto sfruttare l'approccio ultra-offensivo di Di Francesco. Ma non è andata così.

22.22 - FINISCE QUI! Roma-Atalanta è 3-3!

90' + 4' - Gollini ferma forse l'ultimo pallone della sfida.

90' + 3' - Fazio allontana il cross basso di Rigoni in anticipo su Zapata, palla in fallo laterale. CASTAGNE MONUMENTALE SU KLUIVERT! In campo aperto l'olandese sarebbe uno-contro-uno con Gollini, ma Castagne lo rimonta all'ultimo secondo e col tackle riesce a chiudere in corner!

90' + 2' - Fallo di Schick su Toloi in questo cross, per un attimo c'è stata l'illusione del rigore.

90' + 1' - Castagne si sovrappone ad Hateboer e crossa, ma trova una respinta. Anche Toloi arriva alla conclusione dal limite in questo finale così convulso, buona coordinazione ma sfera altissima sopra la traversa.

90' - Zapata prova a premiare per la millesima volta Pasalic, ma stavolta Fazio anticipa tutto.

89' - Dopo una brutta gestione del pallone, Pasalic ha ancora il pallone del possibile 3-4 sul piede ma calcia malissimo col sinistro.

88' - È il caos più totale in campo, Pasalic perde un pallone e Dzeko lo lavora ottenendo una punizione a centrocampo.

87' - Ancora una volta in area Rigoni, l'argentino qui dopo un rimpallo ha cercato un tiro quasi impossibile che si è spento sull'esterno della rete.

86' - Rigoni sbaglia un cross, ora ovviamente c'è stanchezza da parte degli ospiti.

85' - Gran traversone a liberare Dzeko sul secondo palo, di testa lo slavo incorna ma trova le mani di Gollini. GOLLINI FENOMENALE SU SCHICK! Anticipo e filtrante poetico di De Rossi, Schick se la tiene sul destro e prova uno scavetto ma Gollini, col piede, fa un intervento fenomenale!

84' - Adnan la butta dentro e trova nulla più di una serie di rimpalli in area.

83' - Si torna a giocare, reazioni ovviamente opposte da una panchina all'altro.

82' - Pastore andrà a cercare un traversone dalla sua zona, da fermo. GOOOOOOOOOOOOOOOL! MANOLAS! 3-3! 3-3! Castagne lo perde alle sue spalle, il greco da due passi la infila all'altezza del secondo palo e pareggia i conti! Palla tagliata velenosissima di Pastore!

81' - Strepitoso Olsen da due passi su Zapata, ma era in fuorigioco il colombiano. Comunque in qualche modo lo svedese si era salvato.

80' - Palomino sbuca sul secondo palo dopo una deviazione, Schick salva tutto prima che sia troppo tardi, altro corner.

79' - Filtrante verso Pasalic, che in fuorigioco lascia scorrere e lancia Rigoni: Fazio combatte col suo connazionale e non gli concede nulla più di un corner.

78' - Scambi ripetuti fra Kolarov ed Olsen, lo svedese trova Dzeko ma il bosniaco non rimedia nulla più di un fallo laterale.

77' - Perde sangue Djimsiti, Fabbri lo ha fatto andare a bordo campo per le cure mediche. Atalantini in dieci, ma non in sofferenza: Schick stende Pasalic, punizione.

76' - Intanto arrivano aggiornamenti dalla telecronaca Sky Sport sulle condizioni di Florenzi, che si sta toccando il ginocchio. Pare che non sia nulla di particolarmente grave, al momento. Vedremo dopo la sfida.

75' - Schick riceve il suo primo pallone in area, se lo sposta sul sinistro e calcia: male, molto male, ma c'è spirito d'iniziativa.

74' - Sorprendente scelta ultra-offensiva, ora imposta dal basso Fazio.

73' - A sorpresa, palla fuori e non entra Karsdorp per Florenzi, ma Schick: giallorossi a trazione totalmente anteriore, con un 3-4-1-2 con Under e Kluivert tornanti.

72' - È rientrato in campo Florenzi, che però non sembra farcela, nonostante i tentativi.

71' - In quest'occasione, dopo lo scatto, Florenzi ha sentito un problema al polpaccio, che si unisce ad un altro pregresso al gluteo. E lui sta anche dicendo alla panchina che ha intenzione di continuare: un gladiatore. Cure mediche comunque per lui.

70' - Fazio allarga per il rigenerato Florenzi, il suo uno-due con Pastore viene fermato.

69' - DZEKO! Sembrava quasi fatto! Il bosniaco riceve una palla sporca sul secondo palo e cerca un'acrobazia da distanza ravvicinata, l'impatto è buono ma la traiettoria è altissima!

68' - Toloi esce su Pastore, lo sta facendo regolarmente da quando è entrato, per togliere spazio al Flaco.

67' - È entrato Toloi al posto di Mancini poco fa, un cambio che non avevo ravvisato. Buona prova comunque per l'italiano.

66' - Cerca gustamente di abbassare i ritmi la fazione orobica, che ne ha tutti gli interessi: N'Zonzi però va in percussione e sfonda centralmente, il suo tiro di destro dal limite viene bloccato da Gollini. Potente ma centrale.

64' - Zapata prova una conclusione un po' velleitaria dalla distanza col destro, trovando un muro avversario. Olsen gestisce, la Lupa vuole accelerare, spinta anche dall'Olimpico.

63' - Florenzi ha rischiato la doppietta in inserimento a centro area, ma è stato ribattuto, esattamente come il passaggio di Zapata in contropiede poco dopo.

62' - Poco fa Dzeko è stato steso da Palomino, l'arbitro ha fatto cenno: intervento di spalla per lui.

61' - Gran break dell'italiano, che passa centralmente e trova una conclusione violentissima e rasoterra, palla che beffa Gollini e s'insacca centralmente! 2-3!

60' - GOOOOOOOOOOOL! FLORENZI! 2-3!

59' - Un contropiede di De Roon viene fermato immediatamente da N'Zonzi, con un intervento solo all'apparenza pulito: per l'arbitro non solo è fallo, ma anche giallo per il francese.

58' - Pastore prova a liberare Dzeko con un bel traversone rasoterra, palla deviata in corner.

57' - Duvàn Zapata commette un'irregolarità, punizione. Sta lavorando sporco il colombiano, molto di più in questi minuti.

56' - Manolas spinge Pasalic sulla sinistra, non c'è fallo secondo l'arbitro. De Rossi però rallenta il ritmo del possesso dei suoi. Squadre più lunghe in questa ripresa.

55' - Florenzi sbaglia completamente un cross. Pessima la sua prestazione odierna, palla qui regalata ad Hateboer che si trovava sull'altra fascia...

54' - Altro cambio per Gasperini, altro titolare: in De Roon, out Valzania (protagonista fra l'altro di una buona prestazione).

53' - Duello XXL fra i fisici di Duvàn Zapata e Manolas, alla fine vince il greco e guadagna un fallo in attacco.

52' - N'Zonzi recupera il suo primo pallone in Serie A, poco dopo Kluivert calcia dalla distanza. L'atteggiamento dei giallorossi comunque è cambiato.

51' - Dentro Hateboer e fuori Pessina: questa la mossa di Gasperini, che passa ad un 3-4-3 con l'olandese esterno alto, per permettersi di coprire la catena Kolarov-Kluivert. UNDER! Prima occasione! Dzeko lavora bene, la palla arriva ad Under dopo un velo, il turco si accende e calcia col destro, trovando la respinta di Gollini!

50' - Calcia alto Pastore dopo che Florenzi era stato innescato e fermato in area.

49' - Adesso i bergamaschi si sono abbassati molto ed è difficile trovare un passaggio in avanti efficace. Quantomeno però ora c'è un possesso tranquillo per De Rossi e co..

48' - Doppio passo fantastico di Emiliano Rigoni sulla destra a liberarsi, il suo traversone rasoterra viene però respinto. Profilo interessantissimo.

47' - Kolarov cerca un cross che diventa quasi un tiro, Gollini comunque fa sua la sfera.

46' - Dzeko cerca immediatamente Under sulla prima palla recuperata, verticalizzazione esagerata ma l'idea c'era.

21.33 - Si ricomincia! Dentro N'Zonzi e Kluivert, fuori Cristante e Pellegrini. 4-2-3-1 con Pastore sotto punta, ora la compagine di Gasperini dovrà difendersi. Pallone mosso dall'Atalanta.

21.31 - C'è un doppio cambio per Di Francesco, che ha scelto di puntare sui nuovi acquisti: dentro N'Zonzi e Kluivert. Vediamo chi esce.

21.22 - Un'Atalanta divina, non soltanto nel soprannome. Se le premesse di questa gara contro la Roma davano i nerazzurri un po' come vittime sacrificali, loro stanno rispondendo sul campo: 1-3 dopo un tempo. 1-3 che sarebbe 0-3, se dopo due minuti il genio di Pastore non avesse inventato un gol dal nulla. Ma non è bastato a piegare il morale dei ragazzi in trasferta, che da lì hanno iniziato a produrre gioco, mettendo in campo tecnica e tanta, tantissima intensità. I giocatori locali sono prima andati in difficoltà, poi sono completamente usciti dalla partita. Dopo un tempo, vi raccontiamo di un dominio: Di Francesco dovrà cambiare qualcosa. Vedremo cosa dopo una piccola pausa. A fra poco...

21.17 - Termina il primo tempo. Parziale di 1-3.

45' - Il serbo non trova lo specchio della porta con la sua traiettoria a scavalcare la barriera.

44' - Ed ancora il capitano guadagna una punizione: dai 30 metri in posizione centrale, ora ci potrebbe provare Kolarov...

43' - Altro fallo, di Pasalic su De Rossi nel duello aereo.

42' - Punizione per la Roma, fallo in attacco di Duvàn Zapata.

41' - Rimessa in zona d'attacco per la squadra lombarda, che non ha ancora finito di attaccare.

40' - Pastore non riesce a raggiungere questa palla in avanti, sarà rinvio per Gollini.

39' - Si torna a giocare. Risultato al momento più che meritato. Capitolini non pervenuti.

38' - GOOOOOOOOOOOL! RIGONI! 1-3, ATALANTA STRE-PI-TO-SA! Zapata si stacca, l'argentino va a fare la punta: doppio scambio con Pasalic e, dalla sinistra dell'area, col mancino tira una bastonata verso il primo palo, Olsen non ci arriva ed è tris!

37' - Zapata lavora un altro pallone all'indietro.

36' - Punizione da posizione pericolosa per gli orobici, che andranno nel mezzo. Dopo una ribattuta Pessina ci prova di controbalzo, facile per Olsen.

35' - Un lampo di Dzeko: dopo un'azione verticale, il bosniaco si slaccia dal pressing e cerca un destro dalla distanza, Gollini c'è.

34' - Batti e ribatti in area, alla fine arriva il nono corner per la squadra che sarebbe quella che sta facendo turnover. Sarebbe.

33' - Scorrimento di palla fenomenale degli ospiti, poi la verticale verso Pasalic: dai-e-vai "lungo" con Rigoni, il croato è solo in area, De Rossi recupera per l'ennesima volta su di lui. Corner.

32' - De Rossi sta un po' alzando i giri del motore in mediana, fra i boati del suo pubblico, ma in questo caso Dzeko non riesce a ricevere il pallone e l'azione sfuma.

31' - Addirittura Fazio arriva al cross dalla trequarti in quest'azione: sul secondo palo il destro a giro del Comandante viene però facilmente bloccato da Gollini.

30' - Adnan va via sulla sinistra, cerca Castagne sull'altro versante ma trova un intercetto.

29' - Zapata riceve in posizione da trequartista e fa il trequartista: straordinario ultimo passaggio a premiare l'inserimento di Pasalic, fermato solo da una grande scivolata di De Rossi.

28' - Pessina sbaglia e perde un pallone velenosissimo, Pastore recupera e cerca la sfera filtrante lì dove Djimsiti però capisce tutto.

27' - Fallo di Cristante su Pessina. Per ora, solo una squadra in campo.

26' - Dzeko ed Under combinano su una palla sporca, il bosniaco lavora bene ma il turco poi non riesce nella grande giocata.

24' - Cross di Under, uno dei pochi positivi fra i suoi, Castagne va in calcio d'angolo per evitare rischi. Sulla respinta del cross Pellegrini ci prova al volo, palla in tribuna.

23' - Zapata riceve una palla lunga sull'esterno sinistro, rientra sul destro e mette al centro una palla coi tempi giusti per Rigoni, che da centro area insacca per la rimonta!

22' - GOOOOOOOOOOOL! RIGONI! 1-2! ASSURDO!

21' - Gollini rinvia lungo, Manolas spinge Zapata nel duello aereo e conquista un possesso per i suoi.

20' - Si torna a giocare. Pareggio strameritato.

19' - Kolarov cerca un lancio lungo quasi dalla sua bandierina per venire fuori dal pressing, ma regala la sfera a Gollini. Fa fatica ad uscire palla al piede la Lupa. GOOOOOOOOOOOL! CASTAGNE! 1-1! Zapata da posizione difficile, quasi al vertice destro dell'area, trova un tiro ad incrociare che si schianta sul palo, sulla respinta il belga è il più reattivo di tutti e la insacca!

18' - Adnan riceve ancora una scodellata in area, rientra sul destro e prova a calciare da posizione non comodissima: ennesima deviazione in corner per l'ex Udinese.

17' - Pessina preso in controtempo da un passaggio all'indietro, Under avrebbe una mezza possibilità di ripartire ma il suo controllo è difettoso. Rimessa atalantina.

16' - Cristante stende Zapata, è calcio di punizione secondo l'arbitro.

15' - Valzania sulla respinta si smarca bene e poi cerca la classica conclusione difensiva, che termina in tribuna.

14' - Rigoni apre il compasso dalla destra, Adnan ha la possibilità di crossare e lo fa sulla schiena di Florenzi, altro giro alla lunetta.

13' - Il cross da fermo viene reso inutile da una posizione di off-side di Palomino.

12' - Tocco con la mano di Manolas su un cross da destra, calcio di punizione che verrà crossato nel mezzo.

11' - Batte Pastore. Schema a liberare un tiro da fuori assolutamente innocuo, palla alta.

10' - Palomino si disimpegna male sul pressing avversario, palla in out. UNDER! Calcia di potenza e centrale sull'imbucata di Pellegrini, Gollini respinge bene! Poco dopo Dzeko guadagna un calcio d'angolo.

9' - OLSEN! Dopo una respinta sul secondo cross dell'azione, una conclusione dal limite di prima intenzione impegna il portiere svedese in tuffo! Ancora corner.

8' - Zapata si defila e premia la sovrapposizione interna di Adnan, Florenzi chiude l'avversario sul fondo e si va ancora alla bandierina.

7' - Ha comunque reagito bene la Dea, che sta molto bene in campo in questa fase.

6' - Rigoni viene pescato da un lancio lungo in posizione di fuorigioco. Un erroraccio di Manolas in uscita regala la sfera ancora a Rigoni, che controlla al volo e calcia di mancino verso il primo palo, palla deviata ed è calcio d'angolo.

5' - Rigoni entra in area dal centro-destra, ma s'incaponisce con i dribbling e finisce per regalare la palla agli avversari. In A non funziona così.

4' - Impostazione dal basso ora per i padroni di casa, che sembrano un po' in difficoltà però sulla pressione avversaria.

3' - Immediata reazione dei bergamaschi, azione sulla sinistra fermata da Fazio in corner. Che giocatore il Flaco.

2' - GOOOOOOOOOOOOL! PASTORE! 1-0! CHE GOL! FANTASTICO! Under dalla destra rientra verso il sinistro dopo lo scatto verso il fondo, palla a rientrare che Pastore col tacco destro infila nell'angolo più lontano! Una pennellata meravigliosa, 1-0!

1' - Primo pallone giocato verso Kolarov ma sporcato in fallo laterale. In seguito Fazio apre per Florenzi, il quale sbaglia il suggerimento a cercare Under.

20.32 - Si comincia! Primo pallone mosso dalla Roma.

20.28 - Squadre in campo!

20.20 - Adesso ci siamo: fra poco inizierà Roma-Atalanta. Le squadre si stanno avviando al tunnel, non mancate!

20.10 - Riscaldamento iniziato da parecchio all'Olimpico. Non manca molto al calcio d'inizio.

20.00 - Tanto turnover per Gasperini in vista dell'Europa, i giallorossi scelgono di avanzare Pastore ed inserire Pellegrini nel mezzo. 

19.50 - La risposta dell'Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Mancini, Djimsiti, Palomino; Castagne, Pessina, Valzania, Ali Adnan; Pasalic, Rigoni; Duvàn Zapata. All. Gasperini

19.40 - La formazione ufficiale della Roma (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Under, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco

19.30 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match. 

Una buona giornata a tutti i lettori di VAVEL Italia e benvenuti nella diretta scritta live ed online di Roma-Atalanta, match valido per la seconda giornata della Serie A edizione 2018-2019. Il calcio d'inizio, previsto per le ore 20:30, verrà fischiato dall'arbitro Michael Fabbri (sez. di Ravenna).

Diretta Roma-Atalanta

QUI ROMA

I giallorossi hanno iniziato la stagione come l'avevano conclusa, con una vittoria. Con un bel po' di fatica, la Lupa ha infatti strappato i tre punti al Torino nella prima giornata, grazie alla perla di Edin Dzeko quasi a tempo scaduto. Nell'occasione si è messo in luce il neo-acquisto Kluivert, autore dell'assist decisivo da subentrato.

Lecito chiedersi, dopo un debutto così sfavillante, se l'olandese possa ora ribaltare le gerarchie e prendersi definitivamente una maglia da titolare, specie considerando che al momento Perotti è indisponibile. Per ora però Di Francesco sembra ancora intenzionato a non lanciare il classe 1999 da titolare...

Chi invece è pronto a giocare oggi dal primo minuto è Cristante, in una sfida per lui dal sapore speciale contro la sua ex squadra. L'italiano dovrebbe prendere il posto di Strootman nell'undici titolare, visto che l'olandese è stato escluso dai convocati: su di lui c'è il Marsiglia pronto a chiudere un bel colpo di mercato.

Eusebio Di Francesco ieri in conferenza stampa ha dato indicazioni importanti sul 4-3-3 che schiererà oggi. In porta confermato Olsen, con la solita difesa: Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. In cabina di regia ancora largo a De Rossi, saranno Cristante e Pastore le mezzali. In avanti, a supporto di Dzeko dovrebbero esserci Under ed El Shaarawy, quest'ultimo favorito su Kluivert e Pellegrini (con l'ex Sassuolo in campo, Pastore giocherebbe ala).

 

QUI ATALANTA

 

I nerazzurri hanno iniziato la loro stagione parecchio prima del debutto in campionato, che li ha visti battere il Frosinone per 4-0 con un Papu Gomez in grande spolvero. Gli impegni con i preliminari di Europa League hanno infatti costretto i bergamaschi ad iniziare la stagione "vera" molto presto.

Dopo aver eliminato abbastanza agevolmente l'Hapoel Haifa, nell'andata dei play-off la Dea ha trovato qualche difficoltà in più. In casa contro il Copenaghen infatti i ragazzi di Gasperini non sono riusciti ad andare oltre uno 0-0 molto scomodo, pensando alla trasferta di giovedì in Danimarca valida per il ritorno.

Ecco quindi che il tecnico ex Inter potrebbe decidere di attuare qualche rotazione nella sfida di oggi, come sembra intenzionato a fare. D'altronde, nonostante un mercato definito dall'allenatore stesso "misero", sono arrivati alcuni colpi interessanti ad aumentare le possibilità a sua disposizione.

Gian Piero Gasperini, anche lui ieri ai microfoni, dovrebbe quindi optare per un 3-4-2-1. Davanti al portiere Gollini largo a Masiello, Mancini e Palomino, con Toloi a riposo. Castagne prende il posto ad Hateboer sulla destra, dall'altro lato c'è Gosens. De Roon fa coppia con Freuler in mediana, mentre in avanti Pasalic (o Rigoni) e Gomez dovrebbero supportare Duvàn Zapata.

CURIOSITÀ

L'Atalanta è un po' un tabù per la sponda giallorossa dell'Olimpico: negli ultimi 4 precedenti infatti i nerazzurri sono riusciti a non perdere contro la Roma in questo stadio (2 pareggi e 2 sconfitte). Basti pensare alla sfida dell'anno scorso, quando nonostante un'inferiorità numerica prolungata gli orobici si sono imposti per 1-2... all'andata, invece, una punizione di Kolarov era bastata ai capitolini per espugnare l'Atleti Azzurri d'Italia.

VAVEL Logo