Sassuolo - La cura De Zerbi funziona: ora l'obiettivo è continuare così
source photo: twitter Boateng

Sassuolo - La cura De Zerbi funziona: ora l'obiettivo è continuare così

Un'altra grande prova del Sassuolo, che dopo la vittoria contro l'Inter strappa un punto prezioso in casa del Cagliari. Ora l'obiettivo deve essere quello di continuare lungo il tracciato percorso.

antonio-abate
Antonio Abate

Roberto De Zerbi ha finalmente avuto la sua rivincita. Dopo i fasti di Foggia e le altalenanti esperienze "in corsa" con Palermo e Benevento, il tecnico bresciano ha finalmente cominciato a lavorare da inizio ritiro ed i risultati si stanno vedendo. Nel silenzio generale e grazie ad un mercato tutto sommato positivo, i neroverdi si sono preparati al meglio, giungendo subito tonici e pimpanti all'appuntamento con l'esordio stagionale. Contro l'Inter, il gioco verticale del Sassuolo ha purgato i nerazzurri, così come in casa del Cagliari tanto male hanno fatto ai sardi gli schemi offensivi neroverdi.

In vista del prossimo match contro il Genoa, vero e proprio incrocio che farà capire la dimensione della sua rosa, Roberto De Zerbi dovrà ritoccare qualcosa soprattutto in difesa, contando di migliorare gli schemi offensivi grazie al contributo di Domenico Berardi. Tolta l'ingombrante presenza di Politano, l'esterno mancino sembra essere finalmente tornato ai fasti dei primi anni, quando grazie a Di Francesco aveva una media-goal simile a quella di Lionel Messi alla sua età. Grande merito va anche al falso nueve Kevin-Prince Boateng, che grazie alla sua esperienza si è calato perfettamente in un ruolo particolare e delicato, dialogando al meglio con in compagni. Il boa è stato decisivo contro il Cagliari ed è pronto a dire ancora la sua in A.

Mentre la rosa continua a lavorare sul campo, Magnanelli e Boateng hanno seguito un allenamento differenziato. A preoccupare è soprattutto il centrocampista centrale, che per un problema al flessore non è stato schierato da De Zerbi contro il Cagliari. Secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino, il capitano salterà anche il prossimo match, tornando al meglio per la sfida contro la Juventus. Sul fronte mercato è in uscita invece Marcello Trotta, fortemente voluto dallo Charleroi. Il club belga avrebbe proposto un prestito con diritto di riscatto per l'esterno, ai margini del progetto tattico di De Zerbi.

VAVEL Logo