Inter - Spalletti: "Sicuramente tre goal bellissimi, siamo stati incisivi ed ordinati"

Il tecnico dell'Inter è intervenuto nel post-gara, dopo la vittoria contro il Bologna. Ecco le sue parole.

Inter - Spalletti: "Sicuramente tre goal bellissimi, siamo stati incisivi ed ordinati"
source photo: twitter Inter

Luciano Spalletti è abbastanza soddisfatto. Dopo lo 0-3 al Bologna, il tecnico nerazzurro non può che rilassarsi un attimo, godendosi il prezioso successo esterno: "Sicuramente sono stati fatti tre bellissimi gol, il Bologna poi dopo lo svantaggio ci ha concesso più spazi. Fin dall'inizio abbiamo fatto una buona partita. Non abbiamo quasi mai subito, bisognava essere più qualitativi e inventivi sulla trequarti, ci voleva più estro. Noi abbiamo un gruppo importante ma serve vincere le partite, sappiamo quello che è il nostro passato e dobbiamo trovare questo equilibrio e questa tranquillità. Quello che dobbiamo fare è gestire bene la palla e poi quando si arriva poi alla trequarti andare dietro la loro linea difensiva".

Il tecnico dell'Inter ha poi detto la sua sull'atteggiamento dei ragazzi: "In questo far viaggiare la palla e se perdi una volta le misure loro ti tengono alti due attaccanti per le ripartenze. Il Bologna ha fatto un'ottima partita dal punto di vista tattico. Chiaro che abbiamo ancora qualche giocatore sotto livello e ci si deve mettere in condizione, c'è da sudare per vincere le partite. C'era il rischio di far giocare Icardi, siamo andati verso questa soluzione che è ottima anche se Keita interpreta il ruolo in maniera e con caratteristiche diverse. Quando hai l'ariete davanti puoi buttare qualche pallone all'interno dell'area di rigore".

In ultimo, un passaggio sulla "pazienza" avuta dall'Inter, che ha così vinto la sfida: "Nel farsi prendere dalla frenesia si rischia di perdere le misure, è vero che non siamo stati incisivi ma siamo sempre stati ordinati e quando abbiamo perso palla siamo saltati alla riconquista. Quando si libera quello spazio con due passaggi in verticale può succedere che arriva la rete di Nainggolan".