Italia, venerdì l'esordio contro la Polonia
https://twitter.com/Vivo_Azzurro

Italia, venerdì l'esordio contro la Polonia

A Coverciano si continua a lavorare in vista della prima partita in Nations League..

ari-radice
Arianna Radice

A Coverciano è il secondo giorno di lavoro in vista del primo vero impegno della nuova era Mancini ovvero la Nation League, gare che sostituiscono le amichevoli.

L'Italia se la vedrà prima contro la Polonia, uscita a pezzi da Russia 2018, il 7 settembre a Bologna, ed il Portogallo, il 10 settembre a Lisbona. Questa competizione potrà dire qualcosa sugli azzurri. Mancini vuole costruire una nazionale composta da giovani, molti visto il ricambio generazionale che dovrà caratterizzare il percorso verso gli Europei 2021, ma anche da giocatori di vecchia esperienza che aiutano la crescita degli altri. Tra i convocati ci sono tante sorprese: il portiere del Cagliari Cragno, i difensori  di Spal e Fiorentina, , rispettivamente  per Lazzari e Biraghi difensori di Spal e Fiorentina, il centrocampista della Roma Zaniolo e Pellegri del Monaco, ma già tornato a casa. 

Nel frattempo, il tecnico azzurro, dopo la polemica sui pochi giocatori italiani in campo “Mai così pochi italiani in campo, bisogna trovare il coraggio di far giocare i giovani” sta sperimentando possibili nuove formazioni.  Oggi pomeriggio sono intervenuti Benassi e Barella. 

LA PROBABILE FORMAZIONE

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Criscito; Cristante, Jorginho, Pellegrini; Chiesa, Balotelli, Insigne. Ct: Mancini.

I CONVOCATI

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino);
Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolò Zaniolo (Roma);
Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Pietro Pellegri (Monaco), Simone Zaza (Torino).

 

VAVEL Logo

    Calcio Notizie

    19 ore fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa