Inter, le condizioni di Icardi, Lautaro e Nainggolan

Nessuna lesione per gli argentini e nessun infortunio per il belga

Inter, le condizioni di Icardi, Lautaro e Nainggolan
Twitter.com (@Argentina)

Neanche il tempo di iniziare e la Serie A si è già fermata; è arrivata, infatti, la tanto attesa (e fastidiosa per alcuni tifosi) pausa per dare spazio alle partire fra Nazionali grazie alla quale si potrà assistere, inoltre, all'esordio della Nation League.

Nonostante siano passate solamente tre giornate, la Serie A ha già portato via con sè qualche infortunio e acciacco da cui non è stata risparmiata l'Inter. La squadra nerazzurra, infatti, si è ritrovata fermi ai box qualche giocatore: Mauro Icardi e Lautaro Martinez su tutti mentre per Radja Nainggolan si è procurato un semplice acciacco. 

LAUTARO E ICARDI - Il bomber e capitano interista e il Toro Martinez hanno avuto dei problemi durante la trasferta di Bologna. Si pensava che i due infortuni avrebbero compromesso la chiamata da parte della Selección Argentina ma così non è stato e i due attaccanti dell'Inter sono partiti regolarmente verso gli Stati Uniti, Los Angeles, dove l'Albiceleste del nuovo commissario tecnico Scaloni si sta preparando in vista del doppio confronto contro il Guatemala e la Colombia. Gli esami medici, infatti, hanno rilevato una contrattura al quadricipite destro per Mauro Icardi e un affaticamento al polpaccio sinistro per Lautaro Martinez. Di fatto nulla di grave, tanto da permettere al numero 9 e il numero 10 dell'Inter di allenarsi senza problemi con un lavoro differenziato. La loro convocazione per la prima sfida contro il Guatemala resta improbabile. Più sicura, invece, il loro coinvolgimento nella sfida contro la Colombia. 

NAINGGOLAN - Si è parlato tanto anche di Radja Nainggolan. Il centrocampista belga, infatti, è uscito dal campo di Bologna a seguito di un match da incorniciare dove ha portato, da trascinatore, l'Inter alla sua prima vittoria in campionato. In molti hanno parlato di un possibile nuovo infortunio, o di una ricaduta dell'infortunio che lo ha costretto a saltare tutta la preparazione estiva, per l'ex Roma e Cagliari. Ma proprio Nainggolan ha voluto precisare le sue condizioni fisiche sui social senza mascherare il suo scetticismo nei confronti delle voci che lo hanno preso di mira a seguito della vittoria di Bologna. "Problemi alla coscia? - scrive Nainggolan - È preoccupante? Mah incredibile cosa s'inventano". Resta probabile un suo calo di condizione che ha causato l'uscita dal campo del Renato Dall'Ara in quanto ha giocato la sua prima partita stagionale per quasi 80 minuti e senza esser stato presente per tutta la preparazione pre-campionato.

Resta certo, dunque, il fatto che Luciano Spalletti, durante la sosta, potrà contare sul belga e, a seguito della pausa Nazionali, anche su tutti gli altri giocatori partiti con le loro rispettive selezioni, compresi Icardi e Lautaro in vista del match casalingo contro il Parma ma, soprattutto, in vista della partita che rivedrà l'Inter giocare la prestigiosa Champions League contro il Tottenham.