Milan, Caldara ancora acerbo: domenica di nuovo in panchina

Il difensore resta il punto interrogativo in casa rossonera..

Milan, Caldara ancora acerbo: domenica di nuovo in panchina
Milan, Caldara ancora acerbo: domenica di nuovo in panchina - twitter.cim

Le partite delle Nazionali hanno dato indicazioni anche a Gattuso. Quasi sicuramente Mattia Caldara non farà il suo esordio contro il Cagliari al fianco di Romagnoli, difatti il tecnico rossonero punterà ancora su Mateo Musacchio, il quale, nelle ultime uscite, si è rilevato un centrale di valido livello. Quindi 'ex Atalanta si accomoderà nuovamente in panchina. 

In molti pensavano che, dopo la sosta delle Nazionali, Caldara avrebbe finalmente trovato la maglia da titolare, invece sarà rimandato. A quando? Molto probabilmente per la prima partita in Europa League contro il Dudelange. di giovedì prossimo 

L'idea di Gattuso è molto chiara. Caldara è uno dei migliori difensori in circolazione, ma deve ancora adattarsi ad una difesa a quattro. È un giocatore che non va bruciato, ha poca esperienza ma se non scenderà in campo non può fare questa esperienza così come ha evidenziato la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina: “Viene da un calcio diverso dal nostro, ha metodi di lavoro diversi, lo sapevo che era abituato in un certo modo e non possiamo resettare ciò che ha avuto in testa in questi anni, ma ha grande mentalità e voglia, e non ci sarà nessun problema. Dobbiamo mettere i giocatori in condizione di esprimersi al meglio e di non fare figuracce".

Dopo aver giocato insieme a Romagnoli martedì scorso contro il Portogallo, Caldara dovrà aspettare ancora una settimana per affiancare il capitano rossonero questa volta però con la maglia del Milan. 

Lui e Romagnoli sono la coppia del futuro. Bisognerà aspettare ancora qualche giorno.