Napoli, De Laurentiis: "Sono pronto ad acquistare l'Hajduk"

Il presidente del Napoli, dopo la riunione ECA a Spalato, ha parlato di una possibile acquisizione dell'Hajduk. Ecco le sue parole.

Napoli, De Laurentiis: "Sono pronto ad acquistare l'Hajduk"
source photo: twitter Napoli

Aurelio De Laurentiis non si smentisce mai. Anche dopo l'assemblea ECA a Spalato, il presidente del Napoli ha parlato di una possibile - clamorosa - acquisizione dell'Hajduk Spalato: "Datemi la possibilità e compro l'Hajduk. Abbiamo giocato a Spalato una partita amichevole. Se Reja viene ad allenare a Spalato? Dovreste chiederlo al presidente dell’Hajduk. Io sono sempre in contatto con Reja. Costantemente, lo chiamo da anni ormai, da quando sono tornato in Serie A, gli chiedo di venire a Napoli per aiutarmi e lui rifiuta. Ecco perché sono stato sorpreso dal fatto che mi ha detto che ‘volentieri’ sarebbe venuto all’Hajduk".

Continua, il numero uno del Napoli: "Non capisco perché questo club sia così in basso. Sono pronto a parlarne, ma non con i tifosi, con qualcuno della dirigenza" ha chiosato, ricordando il glorioso passato del club e le trattative avute tra croati ed il suo Napoli, su tutte quella di Rog.

In ultimo, De Laurentiis è tornato su Bari e l'acquisizione della città: "Recentemente ho assunto Bari, il Sindaco di Bari Antonio Decaro ha accettato la mia offerta. Tuttavia, ciò non significa che non mi interessi l’Hadjuk. Dovrebbe essere tutto analizzato. Reja mi ha detto che il club è nelle mani dei fan, questi non vogliono a tutti i costi che l’Hadjuk diventi di proprietà privata".