Serie A- Pokerissimo Sampdoria al Frosinone (5-0)
https://twitter.com/sampdoria

Serie A- Pokerissimo Sampdoria al Frosinone (5-0)

Una Samp con qualche blocco nella prima frazione, ma nella ripresa non esiste partita

francesco-bruni
Francesco Bruni
FROSINONEFROSINONE (3-5-2): Sportiello 5,5; Brighenti 5, Salamon 5,5, Krajnc 5; Zampano 5,5, Chibsah 6, Maiello 5,5 (dal 15′ s.t. Hallfredsson 6), Soddimo 5, Molinaro 6; Ciano 5,5 (dal 22′ s.t. Campbell 5,5), Perica 5 (dal 29′ s.t. Ciofani s.v.). Allenatore: Longo.
SAMPDORIASAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Bereszynski 6,5, Andersen 6,5, Colley 6,5, Murru 6; Barreto 7, Ekdal 6,5 (dal 23′ s.t. Vieira 6), Linetty 6,5; Caprari 6,5 (dal 12′ s.t. Ramirez 6); Quagliarella 7 (dal 20′ s.t. Kownacki 6,5), Defrel 7,5. Allenatore: Giampaolo.
SCOREMARCATORI: p.t. 11′ Quagliarella; s.t. 1′ Caprari, 8′ Defrel, 37′ Kownacki, 40′ Defrel
ARBITROARBITRO: Irrati di Pistoia. Assistenti: Cecconi di Empoli e Pagliardini di Arezzo. Quarto ufficiale: Di Martino di Teramo. VAR: Doveri di Roma. AVAR: Giallatini di Roma. NOTE: ammoniti al 16′ p.t. Maiello, al 21′ p.t. Defrel, al 33′ p.t. Brighenti e al 16′ s.t. Soddimo; recupero 0′ p.t.

Una Sampdoria che torna a giocare in trasferta cercando punti che sarebbero davvero importanti. Il Frosinone inaugura il nuovo Stirpe nella Serie A. La squadra di Genova vuole vincere per arrivare al recupero con la Fiorentina a parità di punti. Giampaolo schiera il suo classico 4-3-1-2 con Quagliarella e Defrel a cercare i gol, lanciati da Caprari e Linetty. Assente Saponara per infortunio. Frosinone e Longo che risponde più coperto con Soddimo, ex di giornata, e Perica a cercare il gol.

CRONACA DELLA PARTITA

Partita che rimane abbastanza bloccata all'inizio, con le due squadre in campo che si studiano. La Samp esce dallo studio al 10': Barreto riceve passaggio filtrante, rilascia un rasoterra in area dove arriva Quagliarella che la mette alle spalle di Sportiello. I Ciociari provano una reazione timida e al 21' Brighenti fa tremare la traversa della porta di Audero. Primo tempo che va in archivio con la Doria in vantaggio e il  Frosinone che colleziona angoli.

Nella ripresa non esiste la partita: minuto 47 Caprari raggiunge un cross preciso del solito Quagliarella e calcia perfettamente, insaccando il 2-0. Samp che non vuole perdere concentrazione e, al minuto 54, Defrel si mette alle spalle della difesa del Frosinone e calcia preciso in rete il 3-0 dal limite.

Frosinone che esce di testa e fisico dalla partita e regala un calcio di rigore netto alla Samp: fallo netto di Hallfredsson su Kownachi, con lo stesso polacco che realizza il rigore dal dischetto. Al minuto 86, la ciliegina sulla torta la mette Defrel (seconda doppietta per lui, dopo quella al Napoli), il quale riceve un ottimo passaggio di Ramirez e il 92 blucerchiato insacca a porta vuota la manita.

La Samp torna a vincere in trasferta una partita che poteva nascondere insidie. Il Frosinone rimanda l'appuntamento con i primi tre punti.

VAVEL Logo