Cagliari-Milan in diretta, Serie A 2018/19 LIVE (1-1): PARI ALLA SARDEGNA ARENA
Fonte Immagine: Twitter AC Milan

Cagliari-Milan in diretta, Serie A 2018/19 LIVE (1-1): PARI ALLA SARDEGNA ARENA

Nel posticipo della quarta giornata di Serie A, il Milan di Rino Gattuso affronta, in trasferta, il Cagliari. Segui live in tempo reale la diretta scritta della gara solo su VAVEL Italia. Kick-off previsto per le 20.30 alla Sardegna Arena.

stefano-fontana
Stefano Fontana
Cagliari(4-3-1-2): Cragno; Srna, Klavan, Romagna, Padoin; Castro, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Farias (Ionita 50'), Pavoletti. All. Maran
Milan(4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso
SCORE4', 1-0, Joao Pedro. 54', 1-1, Gonzalo Higuain.
ARBITRORosario Abisso.
Live LoaderVAVEL Live SmallLive Match

22.33 - Per noi stasera è tutto: grazie a tutti per averci seguito, da parte di Stefano Fontana e dell'intera redazione di VAVEL Italia. Alla prossima col meglio del calcio e dello sport internazionale. A presto, ciao!

22.28 - Milan quindi ora fermo a quattro punti in tre partite, a -8 dalla vetta della Juventus. Per il Cagliari, invece, dopo quattro partite arriva il quinto punto, che pone i sardi nella zona centrale della classifica.

22.24 - I tifosi applaudono, giustamente, il Cagliari sotto la curva. Buona la prestazione dei sardi, segnata da un grande inizio, col vantaggio di Joao Pedro, e sviluppatasi con una buona difesa del risultato. Ordinato il secondo tempo, nel quale però i sardi hanno perlopiù difeso: linee vicine e chiusure tempestive hanno permesso a Maran di portare a casa un punto. Buona la reazione del Milan di Gattuso, ma sono da segnalare l'apnea dei primi 15/20 minuti e la mancanza di un guizzo fenomenale per risolverla nel finale.

22.22 FINISCE QUI! 1-1 ALLA SARDEGNA ARENA TRA CAGLIARI E MILAN, CON JOAO PEDRO E HIGUAIN A METTERE UNA FIRMA SU QUESTA PARTITA.

90+4' - CASTILLEJO! Sua l'ultima occasione della gara, con Suso che va via sul destro e mette dentro una palla impattata, al volo, dallo spagnolo. Destro alto e recupero quasi al termine.

90+2' - HIGUAIN! Va altissimo sul cross di Rodriguez, ma l'anticipo sul primo palo, di testa, non è abbastanza ficcante. Manca pochissimo ora.

90' - CRAGNO! Mancino splendido di Suso, che sarebbe terminato in rete se non fosse per la punta delle dita di Cragno, splendido nel tuffo sulla sua destra.

89' - Altra punizione dalla mancina, allontana bene il Cagliari, tutto compatto in area.

87' - Forcing finale del Milan, che vuole questa vittoria.

86' - Splendido break di Bakayoko, che recupera palla e resiste alla carica di due uomini. Errato, però, il tentativo di scavetto col mancino verso Higuain.

85' - Ancora duro Srna su Castillejo punizione della sinistra per il Milan.

84' - Doppio cambio, uno per parte: Rodriguez lascia il posto a Laxalt, mentre Dessena prende il posto di Castro.

81' - Bakayoko lucido col sinistro in profondità: Srna anticipa Castillejo e chiude in corner.

79' - Rodriguez col mancino profondo per lo scatto di Higuain in area: bravo Cragno che anticipa l'attaccante e blocca in due tempi. 

78' - Altra splendida iniziativa di Barella che libera con un numero, in ripartenza, Ionita. Il rumeno subisce poi fallo sulla trequarti, ma dalla punizione non nasce nulla di interessante.

77' - Brutta scelta di Castillejo, che sul passaggio arretrato di Suso fa velo per - nella sua idea - liberare Higuain ai 20 metri. L'argentino, però, aveva attaccato la profondità: palla nel nulla e difesa di casa che allontana.

74' - Oramai classica sostituzione per Gattuso: Castillejo prende il posto di Calhanoglu.

71' - Bruttissimo cross di Calabria, che non concretizza una buona azione costruito sulla destra.

70' - Brutta entrata di Srna, in scivolata e col piede a martello su Rodriguez. Contatto duro, il croato viene ammonito ma c'erano forse gli estremi per il rosso.

65' - Cambio abbastanza enigmatico di Gattuso: i muscoli di Bakayoko al posto della corsa di Bonaventura. Apparentemente una mossa votata alla difesa, ma vedremo che mansioni ricoprirà l'ex-Chelsea.

64' - Vicino alla doppietta Higuain, che attacca bene il primo palo sul traversone di Suso, controlla col petto ma trova Cragno ad opporsi sul tentativo di destro.

63' - Seconda sostituzione: tocca a Sau, che rimpiazza l'autore del momentaneo vantaggio Joao Pedro.

61' - Occasione ancora per il Milan, con Suso che salta secco il marcatore e, in area, prova il mancino a giro. Palla molto larga, ma sembra vivace in campo anche lo spagnolo.

58' - Scatenato ora Higuain, che esaltato dal gol sta svariando su tutto il fronte d'attacco andando a pressare continuamente il portatore di palla avversario.

54' HIGUAIIIIIN! ECCOLO IL PRIMO GOL DEL PIPITA, CON L'ISTINTO DEL KILLER! GONZALO HIGUAIN! Kessié perde palla ma va a pressare alto, costringendo Padoin all'errore: la palla verso Cragno è corta e il primo a fiondarcisi è Higuain. Esterno destro per saltare l'uscita del portiere e, da posizione non banale e piuttosto angolata, destro rasoterra che termina in rete. HA PAREGGIATO IL MILAN, HA PAREGGIATO IL PIPITA!

50' - Primo cambio di Maran, che ha visto i suoi rientrare con troppo poco mordente dagli spogliatoi: Ionita rimpiazza Farias.

48' - Parte molto bene il Milan, con Cragno impegnato a smanacciare via il tiro-cross di Suso, diretto all'incrocio. Sugli sviluppi del corner, medici in campo per Padoin, a terra dopo un colpo di frusta.

21.32 SI RIPARTE ALLA SARDEGNA ARENA!

21.22 - Primo tempo molto divertente, quasi dominato nel primo quarto d'ora da un Cagliari attivissimo, coraggioso e vivace. Vantaggio fulmineo di Joao Pedro con qualche colpa per Donnarumma, seguito dopo una decina di minuti dal destro terrificante di Barella, fermato dal palo. Col tempo, però, il Milan ha recuperato campo e morale, andando vicino al pari con una clamorosa occasione per Bonaventura. Comunque, terminati i primi 45', sono i sardi ad essere avanti nel punteggio, e con merito.

45' DUPLICE FISCHIO DI ABISSO CHE MANDA TUTTI NEGLI SPOGLIATOI! 1-0 ALL'INTERVALLO TRA CAGLIARI E MILAN

43' - Partita maiuscola di Barella, che sta strappando la palla dai piedi di chiunque: qui tiene l'iniziativa di Suso, senza fallo, e lo ferma al limite dell'area.

41' - Ottimo dialogo milanista al limite dell'area: Biglia, poi Kessié e Suso che arriva sul fondo e mette dentro, ma trova Bradaric a fare muro.

38' - Lunga azione manovrata dei rossoneri, Bonaventura conquista un corner.

37' - Quasi 4-4-2 in fase di non possesso per il Cagliari, che vuole fare densità: Castro e Barella si allargano, Joao Pedro si abbassa accanto a Bradaric e davanti rimangono solo Farias e Pavoletti.

36' - Altro cross di Rodriguez quasi dalla bandierina, Cragno esce ancora con sicurezza in presa alta.

34' - Momento di calma ora, dopo una serie di sfuriate nella parte centrale del primo tempo. In questa fase prevale il possesso palla sterile.

31' - Adesso molto molto meglio il Milan, che con Higuain da regista offensivo e direttore d'orchestra sta trovando trame molto interessanti. Il Cagliari regge, ma si è visibilmente abbassato come baricentro, ed ora le linee sono molto schiacciate tra loro.

26' - CLAMOROSO! CLAMOROSA OCCASIONE PER IL MILAN! BONAVENTURA SI DIVORA UN GOL INCREDIBILE! INCREDIBILE! Suso in profondità per Higuain che taglia, controlla e fa sponda per Calabria. Il terzino azzurro va al cross, col mancino, verso il secondo palo dove sbuca Bonaventura che, completamente solo, a tre metri da Cragno, calcia alto col sinistro al volo! CHE OCCASIONE!

23' - Si sta accendendo Suso: solito movimento a rientrare dalla destra, salta in un fazzoletto tre uomini, vince un rimpallo e piazza il sinistro all'angolino basso, ma Cragno ci arriva in tuffo e blocca.

21' - Ora prova ad organizzare una manovra ragionata il Milan, è molto attivo Kessié che si sta muovendo tanto tra le linee.

18' - Partita divertentissima a Cagliari, si corre tantissimo ed entrambe le squadre vogliono attaccare più che difendersi.

15' - CAGLIARI ON FIRE! SFIORA IL RADDOPPIO BARELLA, PALO CLAMOROSO! Inizio stellare del capitano dei sardi, che qui punta un pallone allontanato da corner, lo raggiunge e fa partire un destro al volo clamoroso, che gira e colpisce la base del palo. Incredibile, occasione colossale per Barella!

14' - RODRIGUEZ! Ottima occasione! Si propone l'esterno svizzero che riceve, fa fuori Castro con un gran tocco e scarica il mancino al volo. Attento, Cragno respinge in sicurezza.

12' - FOLLIA DI BONAVENTURA! Rischia tantissimo l'ex-Atalanta, che sceglie un retorpassaggio lezioso verso Donnarumma e sostanzialmente libera Farias in area. Per sua fortuna, il brasiliano scivola e viene rimontato da Musacchio.

10' - Accenno di reazione milanista: ottimo break di Kessié, la palla gira e arriva a Bonaventura. Filtrante per Calhanoglu che da posizione angolata libera il destro, sul fondo.

9' - Di nuovo i sardi: Barella scodella sul secondo palo, Castro fa sponda e la palla attraversa tutta l'area piccola senza essere toccata da nessuno, ma che rischio per i rossoneri.

7' - Altra palla in profondità per Joao Pedro che però, da ottima posizione, prova il sombrero su Musacchio, perde un tempo di gioco e permette a Romagnoli la spazzata.

5' - Solo il Cagliari in campo in questo momento, pura adrenalina per i rossoblù col Milan un po' in apnea.

3' JOAO PEDROOOOOO! LA SBLOCCA SUBITO IL CAGLIARI CON L'UOMO PIU' ATTESO! SUCCEDE DI TUTTO ALLA SARDEGNA ARENA! Suso va al traversone insidiosissimo, Cragno salva con due avversari appostati sul secondo palo, e sul contropiede il Cagliari si scatena: Pavoletti sbuca alle spalle del difensore, libera il destro che Donnarumma devìa sul palo con un miracolo, ma sulla ribattuta arriva Joao Pedro e stavolta il portiere classe '99 non è rapidissimo nell'andare in presa bassa. Il destro è velenoso, la palla passa ed è 1-0 Cagliari!

20.30 SI PARTE!

20.28 - Squadre in campo, inno della Serie A e saluti di rito.

20.23 - Il direttore di gara sarà il signor Abisso della sezione di Palermo, con assistenti Costanzo e Bindoni. Il quarto uomo sarà Ghersini, al var ci saranno Massa e Di Iorio.

20.20 - Carrellata di immagini dal riscaldamento in corso alla Sardegna Arena! Manca pochissimo al via.

20.11 - Questi, invece, i volti dei padroni di casa, tra i quali spunta quello di Joao Pedro: sarà la sua prima partita ufficiale dal 13 maggio scorso.

20.10 - Questo l'arrivo di alcuni dei rossoneri alla Sardegna Arena.

20.07 - Tutte confermate, invece, le posizioni nell'XI titolare di Rino Gattuso: Biglia in regia, Musacchio ancora preferito a Caldara. Suso e Calhanoglu affiancano, nel tridente, Higuain.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Klavan, Romagna, Padoin; Castro, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Farias, Pavoletti.  All. Maran

20.05 - Risolti i ballottaggi di Maran: c'è Bradaric in mezzo al campo, torna titolare dopo la squalifica per doping. Farias affianca Pavoletti in avanti.

20.03 - Eccoci collegati! Via con le formazioni ufficiali!

Buonasera a tutti e benvenuti ad una nuova diretta scritta in tempo reale qui su VAVEL Italia. Io sono Stefano Fontana e vi accompagnerò prima, durante e dopo il posticipo della quarta giornata di Serie A TIM: Cagliari e MIlan si affronteranno alla Sardegna Arena. Calcio d'inizio previsto per le 20.30 alla Sardegna Arena, col fischietto affidato al signor Abisso.

Il momento delle due squadre

Cagliari che rientra dalla sosta sulle ali dell'entusiasmo:  prima di fermarsi, i sardi hanno battuto in trasferta l'Atalanta per 1-0, soffrendo ma trovando la rete decisiva con una punizione velenosa di Barella. Si tratta del primo successo per i ragazzi di Maran, dopo la sconfitta di Empoli (2-0) ed il pari interno contro il Sassuolo (2-2).

In occasione della prima sosta della stagone, i rossoblù hanno "donato" sette giocatori alle rispettive nazionali: quattro all'Italia, con Cragno e Barella nei convocati di Roberto Mancini per la nazionale maggiore, mentre Cerri e Romagna si sono aggregati all'under-21. Per il resto, Bradaric è rimasto in panchina nelle due partite disputate dalla sua Croazia, mentre Klavan ha giocato tutti i 90 minuti della sconfitta della sua Estonia in Finlandia, così come Lykogiannis con la Grecia.

Gioia prima delle due settimane di pausa anche per il Milan, che ha ottenuto lo scalpo della Roma, a San Siro, grazie ad una rete di Cutrone a tempo scaduto per fissare il 2-1 definitivo. Primi tre punti in tasca dunque per Gattuso, dopo aver saltato la prima giornata a causa dei drammatici fatti di Genova ed essersi fatto rimontare due reti di vantaggio  dal Napoli al San Paolo. La gioia della prima vittoria, dopo che Fazio aveva pareggiato il vantaggio di Kessiè, ha sicuramente fatto passare due settimane tranquille al tecnico calabrese.

Per i rossoneri, invece, a partire sono stati in undici: Donnarumma, Bonaventura, Romagnoli e Caldara con la nazionale maggiore, Cutrone e Calabria con l'Under-21 di Di Biagio. Bene anche Laxalt, titolare nel 4-1 del suo Uruguay al  Messico, in amichevole, così come Rodriguez, 90' in campo nel 6-0 della Svizzera all'Islanda. 2-1 sul Rwanda, invece, per la Costa D'Avoro di Kessiè, nelle qualificazioni alla Coppa d'Africa, mentre Hakan Calhanoglu ha impreziosito con una sua perla la vittoria della Turchia sulla Svezia in UEFA Nations League.

Le ultime dal campo

Buone nuove in casa Cagliari: Rolando Maran ritrova Joao Pedro, che ha visto finire ieri la sua squalifica per doping.  Nel 4-3-1-2 del tecnico ex-Chievo, sarà lui a giocarsi il posto di rifinitore con Ionita, mentre le due punte saranno Pavoletti ed uno tra Sau e Farias. Per il resto, formazione abbastanza congelata rispetto all'ultima uscita; Srna e Padoin sono i terzini, con Klavan e Romagna da centrali davanti a Cragno, mentre Castro e Barella andranno a formare due terzi del centrocampo. Per completarlo, si giocano una maglia Bradaric e Cigarini, in ballottaggio serrato.

Qualche dubbio di formazione anche per Gennaro Gattuso: in mezzo al campo è stato provato Bertolacci, che difficilmente però scalzerà Biglia dalla cabina di regia. Molto più in bilico, invece, le maglie da titolari di Musacchio e Rodriguez in difesa: Caldara sta crescendo e Laxalt ha dimostrato di poter essere molto utile al sistema, possibile vedere uno dei due (se non entrambi) da titolare stasera. A completare il reparto saranno Donnarumma, Calabria e Romagnoli, mentre per il resto l'XI-tipo del tecnico calabrese è confermato: Bonaventura e Kessié da mezzali, Calhanoglu e Suso a supportare Gonzalo Higuain.

Le probabili formazioni

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Klavan, Romagna, Padoin; Castro, Bradaric, Barella; Ionita; Sau, Pavoletti.  All. Maran

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. All. Gattuso

VAVEL Logo

    AC Milan Notizie

    2 giorni fa
    2 giorni fa
    2 giorni fa
    3 giorni fa
    4 giorni fa
    5 giorni fa
    5 giorni fa
    6 giorni fa
    6 giorni fa
    7 giorni fa
    8 giorni fa