Lega B: Hellas nuova capolista, ok Palermo e Benevento. Altra sconfitta per il Foggia
source photo: twitter Lega B

Lega B: Hellas nuova capolista, ok Palermo e Benevento. Altra sconfitta per il Foggia

Continua, a suo modo, questo campionato di Serie B. Caduto il Cittadella, l'Hellas Verona batte il Crotone e si conferma capolista. Buone vittorie anche per Palermo e Benevento, altro KO per il Foggia.

antonio-abate
Antonio Abate

Continua in maniera comunque emozionante la Lega B. Dando prova di coraggio e forza, l'Hellas Verona marca la terza vittoria in casa del Crotone e si prende la vetta: Henderson e Colombatto aprono i giochi, nella ripresa si è confermata di fatto inutile la rete di Firenze. Brutto stop invece per il Cittadella, che in casa dello Spezia non riescono a marcare l'ennesimo successo consecutivo. Nella ripresa è una rete di Crimi a regalare tre punti ai suoi compagni. Netto, al contrario, il successo del Palermo, che supera 4-1 il Perugia: Bellusci e Nestorovski aprono le danze, le chiudono Trajkovski ed ancora l'attaccante macedone. Nei minuti finali, ci pensa Dragomir a rendere meno amaro il passivo.

Meno netto ma ugualmente importante, il successo del Pescara, che batte il Foggia grazie al goal-partita di Gravillon. Male i pugliesi, che falliscono un rigore con Mazzeo e vedono sempre più traballante la loro posizione di classifica. Poker pesantissimo del Benevento alla Salernitana, che manca l'appuntamento con i tre punti in un big match. I sanniti concludono il primo tempo in vantaggio con Christian Maggio, Improta, Insigne ed Asencio completano l'opera. Pari con goal tra Padova e Cremonese: apre i giochi Clemenza, Claiton fa 1-1.

Bene il Lecce, che in casa batte per due reti ad uno un Venezia abbastanza in crisi. I pugliesi, sotto a causa del goal di Di Mariano, la spuntano grazie ad una doppietta di Palombi. Pari con goal, poi, tra Carpi e Brescia. In un match abbastanza tirato, le rondinelle passano in vantaggio grazie ad un'autorete di Frascatore, Arrighini ristabilisce la parità. Nella ripresa, il Carpi fallisce un rigore con Jelenic. Infine, stesso risultato tra Cosenza e Livorno: Tutino e Giannetti scuotono il match.

DI SEGUITO I RISULTATI FINALI DI GIORNATA:
23.09. 21:00 Padova Cremonese 1 : 1
22.09. 18:00 Cosenza Livorno 1 : 1
22.09. 15:00 Carpi Brescia 1 : 1
22.09. 15:00 Crotone Verona 1 : 2
22.09. 15:00 Lecce Venezia 2 : 1
22.09. 15:00 Palermo Perugia 4 : 1
22.09. 15:00 Pescara Foggia 1 : 0
22.09. 15:00 Spezia Cittadella  1 : 0
21.09. 21:00 Benevento Salernitana 4 : 0

VAVEL Logo