Serie B: l'Hellas vuole tornare a vincere, match difficili per Livorno e Cosenza
source photo: twitter Ligue 1

Serie B: l'Hellas vuole tornare a vincere, match difficili per Livorno e Cosenza

Ottavo turno di Lega B molto indicativo per alcune squadre: l'Hellas vuole tornare al successo, Livorno e Cosenza sono praticamente costrette a vincere. Non sarà facile, però, battere Benevento e Foggia. 

antonio-abate
Antonio Abate

Una Serie B che è pronta ad offrire l'ennesima giornata ricca di emozioni. Partendo dalla vetta, anticipo molto delicato per la capolista Pescara, in casa di uno Spezia che ha davvero ripreso la forma dei giorni migliori. I delfini dovranno però vincere per continuare a mantenere la vetta. Vuole tornare al successo dopo due KO consecutivi, l'Hellas Verona, in casa di un Venezia che ha cambiato la guida tecnica. Gli scaligeri sono più forti, guai a sottovalutare i lagunari. Vero e proprio big match, poi, quello tra Lecce e Palermo, che vogliono vincere per continuare a volare nelle zone alte. I rosanero sono più forti dal punto di vista tecnico, quella vecchia volpe di Liverani ha però tirato su un Lecce forte e tutt'altro che friabile.

Novanta minuti in cui potrebbe vincere l'equilibrio, invece, Cittadella-Brescia, formazioni che corrono per i playoff nonostante un cammino precedentemente diverso: i veneti sono leggermente in calo, le rondinelle non conoscono sconfitte da molti turni. Prova di  maturità per la Salernitana di Colantuono, che in caso di successo casalingo contro il Perugia potrebbe entrare di prepotenza nella zona playoff. In casa, i granata dovranno vincere e convincere, gli umbri cercheranno il medesimo risultato. Non può più fallire, poi, il Crotone, che dopo quatto turni senza vittoria è praticamente costretto a vincere per tornare ad inseguire la promozione. In casa e contro il Padova, gli squali non dovrebbero avere problemi.

Trasferta durissima per il Livorno, in casa di un Benevento attrezzato per vincere ma attualmente in leggera crisi. Gli amaranto dovranno gettare il cosiddetto cuore oltre l'ostacolo, difficile comunque che le streghe manchino la vittoria. Novanta minuti casalinghi da non sottovalutare, per il Cosenza. Contro il Foggia, che senza gli otto punti di penalizzazione sarebbe terza, motivo che spingerà i calabresi ad avere una dose di concentrazione in più. Infine, match molto equilibrato tra Ascoli e Carpi: potrebbe vincere la voglia di non prenderle. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
19.10. 21:00 Spezia Pescara
20.10. 15:00 Ascoli Carpi
20.10. 15:00 Cittadella Brescia
20.10. 15:00 Cosenza Foggia
20.10. 18:00 Crotone Padova
21.10. 15:00 Salernitana Perugia
21.10. 15:00 Venezia Verona
21.10. 21:00 Lecce Palermo
22.10. 21:00 Benevento Livorno

VAVEL Logo