Serie B - Pari spettacolare tra Cittadella e Brescia: Morosini risponde a Finotto e Strizzolo
source photo: twitter Cittadella

Serie B - Pari spettacolare tra Cittadella e Brescia: Morosini risponde a Finotto e Strizzolo

Partita emozionante tra Cittadella e Brescia: Finotto e Strizzolo illudono i padroni di casa, Morosini fa doppietta e la pareggia. 

antonio-abate
Antonio Abate

Goal e spettacolo al Tombolato, dove Cittadella e Brescia si dividono la posta in palio pareggiando per 2-2. Doppiamente in vantaggio grazie a Finotto e Strizzolo, i veneti si fanno rimontare da Morosini, vero trascinatore dei suoi con ben due goal. Cittadella che manca ancora il successo e sale ad undici punti, stesso discorso per le rondinelle. 

Padroni di casa che scendono in campo adottando il solito 4-3-1-2. Davanti a Paleari, difesa a quattro composta da Cancellotti, Frare, Drudi e Benedetti. Iori in mediana, affiancato da Settembrini e Branca. Dietro il tandem offensivo Strizzolo-Finotto, il trequartista Siega. Un offensivo 4-3-3, poi, per gli ospiti, che schierano in porta il grande ex Alfonso, protetto dai centrali Cristana e Romagnoli e dai terzini Sabelli e Curcio. Bisoli e Ndoj le mezzali, incaricate di proteggere Tonali. Ai lati di Tremolada, infine, Morosini e Torregrossa.

Prima occasione per il Brescia, che al quarto impegna Paleari grazie ad un colpo di testa di Torregrossa: nessun problema però per l'estremo difensore di casa. Lentamente è però il Cittadella a prendere posizione, andando a segnare la rete del vantaggio praticamente alla prima occasione. A fare 1-0 ci pensa Finotto, che al tredicesimo batte l'ex compagno Alfonso con una bella girata volante. Sulle ali dell'entusiasmo, è il Cittadella a fare la partita e a sfiorare il 2-0 otto minuti dopo, quando è Settembrini a concludere da buona posizione. Alfonso è però attento nella circostanza indicata. Il Brescia gioca bene e mette spesso alle corde i veneti, mancando però di quel plus per pareggiare. Per contro, i ragazzi di Venturato sono molto più cinici e bissano alla mezz'ora. A fare 2-0 ci pensa Strizzolo, che marca il più facile dei goal e ringrazia la retroguardia ospite per il pasticcio. Non succede altro nella prima frazione.

Secondo tempo che comincia con il Brescia in attacco ed in goal al cinquantesimo. A fare 2-1 ci pensa infatti il talentino Morosini a battere Paleari, segnando di testa dopo aver anticipato Cancellotti. Al 58' uscita sicura di Alfonso su cross di Branca, il portierone evita dolori maggiori. La partita continua sui binati dell'equilibrio, con Cittadella e Brescia capaci di pungolare spesso i portieri avversari. Al 64' grande tiro di Benedetti, che lascia partire una punizione magica fermata però solo dal palo. Dal goal sbagliato, ecco il goal subito. A pareggiare i conti ci pensa infatti sempre Morosini, che completa un'azione in contropiede perfetta. Rubando palla a Iori, è Bisoli a ripartire celermente, servendo in maniera vincente il compagno di squadra. Doppietta per il centrocampista ospite, vero e proprio trascinatore dei suoi. 

La fase finale di frazione è molto concitata, come se le due formazioni volessero a tutti i costi una vittoria per una questione di vita o di morte. Affatto pago, al 79' ci prova ancora Morosini con un tiro che impegna Alfonso in una parata davvero superlativa. Passano sessanta secondi e sono i padroni di casa a segnare ancora, quando è Panico a ribadire in rete un suggerimento di Scappini. Il signor Illuzzi annulla però tutto per offside. L'ultima azione di gara capita al neo entrato Spalek che, subentrato a Morosini, manca il pallone per una questione di centimetri. Finisce dunque 2-2 al Tombolato. Migliore in campo per i padroni di casa, Finotto. Per gli ospiti in evidenza Morosini.

VAVEL Logo