Parma, D'Aversa non rischia Gervinho
Twitter 1913parmacalcio

Parma, D'Aversa non rischia Gervinho

L'ivoriano sembrava aver recuperato dal fastidio che lo aveva tenuto fuori a Genova, ma il tecnico lo preserva per la sfida con l'Atalanta.

mattia29
Mattia Dottavio

Domani al Tardini arriva la Lazio, un avversario ostico che vuole prepararsi al meglio per la sfida di Europa League con il Marsiglia.

Il Parma però non vuole fare da sparring partner dei biancocelesti e cerca punti importanti per continuare a correre verso una salvezza tranquilla. D'Aversa dovrà fare ancora a meno di Gervinho: l'ivoriano, grande protagonista dei crociati in quest'inizio di stagione, ha quasi completamente recuperato dall'infortunio occorsogli nella sfida con l'Empoli, dove aveva segnato il gol vittoria, ma il tecnico non se l'è sentita di rischiarlo e non lo ha nemmeno convocato. «Gervinho si allena con la squadra da due giorni, abbiamo parlato e deciso di programmare tutto per Bergamo. Clinicamente sta bene ma non rischiamo affinché sia pronto per l'Atalanta. Non risulta tra i convocati. È un ragazzo intelligente» ha dichiarato oggi in conferenza stampa il tecnico dei gialloblu. Recupera invece Inglese: il centravanti, anche lui assente a Genova per infortunio, figura tra i convocati, e a meno di grosse sorprese dovrebbe partire dal primo minuto. Ai suoi fianchi Di Gaudio, e Siligardi che ha fatto benissimo nella vittoria col Genoa.  A centrocampo ci saranno Stulac, Barillà e Rigoni (anche lui è reduce da un infortunio, ma ieri ha svolto tutta la seduta coi compagni e quindi dovrebbe prendersi il posto come mezzala). Tutto confermato in difesa: davanti a Sepe agiranno Alves e Gagliolo come centrali, con Iacoponi e Gobbi sugli esterni. A parte Grassi che sarà valutato giorno per giorno dallo staff medico, staranno fuori a lungo Sierralta, Dezi, Munari e Dimarco.

Sull'altro fronte Inzaghi punterà sui titolarissimi, il solo Patric farà rifiatare Marusic, mentre per il posto di trequartista dietro a Immobile, Correa sembra in vantaggio su Luis Alberto e Caicedo. Domani verso le 14 i due tecnici scopriranno le carte con le formazioni ufficiali e l'attesa per Parma Lazio sarà finita.

VAVEL Logo