Lazio: le ultime in vista della sfida di Europa League contro 
source photo twitter SS Lazio

Lazio: le ultime in vista della sfida di Europa League contro 

Dopo la sfida contro il Parma, i biancocelesti proveranno a vincere in casa di un Olympique du Marseille ugualmente intenzionato a fare punti per passare il turno. 

antonio-abate
Antonio Abate
<p><strong>Marsiglia-Lazio </strong>&egrave; un po&#39; un derby. Se da una parte battono infatti i cuori biancocelesti, nella rosa francese gioca l&#39;ex romanista Kevin Strootman, allenato da quel Rudi Garcia che fu l&#39;ultimo allenatore prima di Sarri a mettere seriamente in bilico il dominio della Juve. Emozioni forti, che sicuramente spingeranno le due rose a dare il massimo in vista del passaggio del turno di <strong>Europa League</strong>. Se infatti il Francoforte &egrave; primo a quota sei, italiani e francesi sono divise da soli due punti e sono le indiziate numero uno per il secondo posto. Per battere il Marsiglia, la <strong>Lazio</strong> dovr&agrave; per&ograve; alzare l&#39;asticella delle proprie prestazioni, partendo dalle cose buone viste contro il Parma.</p> <p>Secondo le ultime di formazione provenienti da Formello, gli unici a non essere convocati saranno <strong>Milan Badelj</strong> - acciaccato -&nbsp; e gli squalificati Correa e Basta. I dubbi che attanagliano il tecnico biancoceleste riguardano principalmente il pacchetto difensivo. Davanti a Silvio Proto, titolare di coppa, l&#39;unico certo del posto &egrave; l&#39;inossidabile Acerbi. Al suo fianco, <strong>Wallace</strong> e Radu sono leggermente in avanti rispetto a Luiz Felipe Marchi e Bastos. A centrocampo ci sar&agrave; spazio per Lucas Leiva, affiancato da Sergej Milinkovic-Savic e Valon Berisha. Sulle fasce, Caceres e Lulic, preferito all&#39;acciaccato Marusic. Nel tandem offensivo ci sar&agrave; Caicedo al fianco di <strong>Immobile</strong>.</p> <p>Al centro di un buon momento di forma, l&#39;ex Espanyol sta sempre pi&ugrave; convincendo gli addetti ai lavori, come confermato anche da Luca Pellegrini ai microfoni di&nbsp;<em>Lazio Style Channel</em>: &quot;<em>Occhio a <strong>Caicedo </strong>per le prossime partite, che pu&ograve; essere utilizzato per creare giusti spazi ed &egrave; utile grazie al suo possente fisico</em>&quot; ha infatti detto Pellegrini. Dal canto suo, Simone Inzaghi punta molto su Caicedo, pregando in cuor suo di vederlo segnare quattro goal al Marsiglia. Un numero non a caso, dato che lo stesso <strong>Inzaghi </strong>si rese protagonista di questa impresa nel lontano 2000 e proprio contro il Marsiglia.&nbsp;</p>
VAVEL Logo