Milan: vincere per dimenticare il derby è fondamentale.
Ac Milan - Facebook 

Milan: vincere per dimenticare il derby è fondamentale.

I rossoneri proveranno a riscattarsi in Europa League contro il Betis.

stefanofiore
Stefano Fiore

Accettare una sconfitta non è mai facile, soprattutto se essa è stata subita in un derby. L’importante però è rialzarsi e dimostrare di essersi ripresi già dalla partita successiva, scacciando i fantasmi dell’umiliazione. Ed è proprio questo quello che proverà a fare il Milan nella sfida contro il Betis di Siviglia, valida per la terza giornata di Europa League. I presupposti per riscattarsi ci sono tutti. Infatti i rossoneri non hanno ancora perso a San Siro (eccetto che contro l’Inter) e guidano il proprio girone di EL a punteggio pieno, grazie alle vittorie contro Dudelange e Olympiacos, rispettivamente per 1-0 e 3–1. 

A loro favore, gli spagnoli possono vantare un’ottima difesa, una delle migliori in Liga, inferiore solamente agli uomini di Simeone e alla sorpresa Valladolid. In più, il Betis è la squadra rivelazione della scorsa stagione, e per questo si è guadagnata appunto l’ingresso nella corrente competizione europea. 

A sfondare la difesa avversaria ci proverà l’attacco milanista guidato da Gonzalo Higuain, a sua volta supportato da Castillejo e Borini. 

L’argentino proverà a ribadire la rete messa a segno contro i greci nell’ultima partita europea. Resterà ancora in panchina invece Patrick Cutrone, giocatore dal rapporto minutaggio/finalizzazioni esaltante. 

Vedremo dunque se il Milan riuscirà a dimenticare il risultato del derby e ad archiviare la pratica qualificazione già contro gli spagnoli. 

VAVEL Logo