Sampdoria: Giampaolo predica calma in vista del prosieguo della stagione

Sampdoria: Giampaolo predica calma in vista del prosieguo della stagione

Nonostante l'atteggiamento offensivo, questa Sampdoria appare molto più calma al momento di affrontare le partite. Una maturità che potrebbe consentire ai doriani di conquistare finalmente un posto in Europa League.

antonio-abate
Antonio Abate
<p>La <strong>Sampdoria</strong> di Marco Giampaolo &egrave; sicuramente una delle rose pi&ugrave; solide del nostro campionato. Nel silenzio quasi generale, il tecnico doriano ha infatti plasmato un gruppo giovane ma talentuoso, pronto a conquistare un posto nella prossima <strong>Europa League</strong>. Nelle prime nove giornate di campionato, infatti, la Sampdoria ha conquistato quindici punti, confermandosi come una bella realt&agrave; e spalleggiando con Lazio e <strong>Fiorentina</strong>. Contro il Sassuolo la vittoria non &egrave; purtroppo arrivata, i ragazzi di Giampaolo hanno per&ograve; messo in campo una prova matura, ricordandosi che non si pu&ograve; sempre vincere e che troppo spesso, il troppo offendere porta alla fine a subire goal e sconfitte. L&#39;arcigno <strong>Sassuolo </strong>&egrave; stato dunque un banco di prova importante e superato senza bocciature.</p> <p>Nella giornata di ieri, Marco Giampaolo ha allenato i suoi in vista del <strong>Milan</strong>. Dopo una seduta video comune, il tecnico ed il suo staff ha diviso la rosa in due gruppi in base al minutaggio raccolto nei primi match di campionato. Il primo gruppo ha lavorato in palestra e piscina per lavori di scarico, l&#39;altro gruppo di calciatori ha invece seguito una seduta completa sul campo assieme a dieci calciatori della Primavera. Programma di recupero personalizzato per <strong>Vasco Regini,</strong> oggi sempre allenamento a gruppi.</p> <p>Ci&ograve; che traspare dai primi allenamenti, &egrave; che Marco Giampaolo sia comunque orientato a cambiare poco rispetto al match contro il Sassuolo. Confermando il 4-3-1-2, con il portiere-rivelazione <strong>Audero</strong> a protezione. Davanti a lui, la difesa a quattro composta da Bereszynski, Tonelli, Andersen e Murru. <strong>Colley</strong> ancora non &egrave; al massimo, l&#39;ex Genk potrebbe per&ograve; essere impiegato nelle prossime sfide. A centrocampo si giocano una maglia Edgar Barreto e Carol Linetty, mentre non dovrebbero avere problemi Ekdal e Praet. Scalpita Caprari, che potrebbe giocare sia da trequartista che da seconda punta. Occhio per&ograve; anche a Saponara, pronto a scalzare l&#39;ex Pescara e Ramirez. Nessun problema invece per <strong>Quagliarella</strong>.&nbsp;</p>
VAVEL Logo