Serie A- Torino e Viola non si fanno male e pareggiano 1-1

Serie A- Torino e Viola non si fanno male e pareggiano 1-1

Partita tattica e tecnica con dura lotta agonistica, ma senza un vero vincitore che meritava

francesco-bruni
Francesco Bruni

Torino contro Fiorentina, la sfida che vale Europa. Le due squadre non nascondono le grandi ambizioni della loro personale stagione. Viola che devono dimostrare di poter tornare grandi ed andarenell'Europa League da protagonisti, il Torino vuole vivere il sogno. I

padroni di casa  confermano il 3-4-3 con Belotti alla ricerca del gol che manca e Iago ad inventare gioco. Viola che rinunciano a Simeone e danno inventiva a Chiesa e inserimenti tattici di Benassi.

CRONACA DELLA PARTITA

Sotto un grande diluvio, le due squadre partono subito bene e veloci con i viola che passano subito in vantaggio al secondo minuto con Benassi, il quale scatta al limite del fuorigioco e insacca il pallone in rete.

Al minuto 13 ecco che arriva il pareggio: Aina ci prova dal limite  con la palla che finisce sul palo, ma uno sfortunato LaFont, deviandola con la schiena, la insacca nella propria porta.

Primo tempo che rimane equilibrato per tutta la fase centrale del match, viene espulso Mazzarri per proteste, ma le due squadre si studiano solamente senza farsi del male. Nel recupero, Iago prova dalla distanza, ma risposta eccellente del portiere viola. 1-1 all'intervallo.

Nella ripresa, il Torino prova ad essere più compatto e propositivo, ma senza reali pericoli. Solo Iago ci prova con qualche conclusione, soprattutto in una da fuori area dove impegna LaFont all super parata. Simeone in casa Fiorentina entra, ma non incide e il pareggio rimane un risultato giusto, ma non cambia molto la classifica.

VAVEL Logo