Milan, Gattuso cambia: 4-4-2 con Higuain e Cutrone
https://twitter.com/acmilan

Milan, Gattuso cambia: 4-4-2 con Higuain e Cutrone

La grinta di Cutrone, in questo momento, sembra l’unica medicina possibile...

ari-radice
Arianna Radice

Il Milan è in crisi e Gattuso è sotto esame: le prossime due partite, quelle contro Genoa e Sampdoria, saranno decisive per il suo futuro del tecnico dei rossoneri. Dopo la disfatta europea contro il Betis Siviglia, Ringhio è pronto a cambiare visto che non ha più nulla da perdere.

Con  i blucerchiati spazio alle due punte. E' un dato di fatto che il Milan gioca meglio con le due punte: il passaggio dal 4-3-3 al 4-4-2 prevede l’ingresso di Cutrone che con la sua grinta, con il suo atteggiamento e personalità sembra l’unica medicina possibile per uscire da questo momento. 

Quindi domani con Higuain che nelle ultime gare si è sentito troppo solo lì davanti, c'è anche l'attaccante di Como che con questo modulo gioca sempre bene, come contro la Roma dove è stato proprio Cutrone a regalare i tre punti ai suoi (su assist di Higuain), ma anche contro l'Olympiacos aveva ribalatato la gara. Anche l'argentino con la doppia punta gioca meglio  e sembra muoversi con maggiore leggerezza e con più efficacia. Suso e Bonaventura larghi a centrocampo e  Calhanoglu in panchina dopo le pessime prestazioni delle ultime giornate. Out anche Frank Kessié costretto al forfait per problemi fisici.

Il Milan deve invertire la rotta e bisogna farlo subito. 

 

VAVEL Logo