Milan - Sampdoria, i convocati rossoneri e le parole di Gattuso
https://twitter.com/acmilan

Milan - Sampdoria, i convocati rossoneri e le parole di Gattuso

Alla vigilia del match casalingo contro i blucerchiati ecco le parole di Ringhio: "Domani voglio vedere 23 leoni, senza tattica anche, ma voglio senso di appartenenza e desiderio di vincere".

ari-radice
Arianna Radice

Domani sera il Milan ospiterà la Sampdoria alle 18.00. Una partita molto importante per i rossoneri che dovranno tornare al successo dopo i passi falsi contro l'Inter ed il Betis in Coppa. Gennaro Gattuso ha tenuto nel pomeriggio la consueta conferenza stampa: "Domani voglio vedere 23 leoni, senza tattica anche, ma voglio senso di appartenenza e desiderio di vincere". 

LA SAMPDORIA - "La Sampdoria ha una difesa ottima, ha subito solo 4 gol e lavorano molto bene, domani voglio vedere una squadra con grande carattere e voglia di riscattarci. Dobbiamo essere bravi a metterli in difficoltà e tenerli là, sono allenati da un grandissimo allenatore e ci sarà da faticare moltissimo. Sono veramente ben messi in campo".

LE DUE SCONFITTE - "Vediamo da due partite che sono state delle legnate, ma non siamo morti. Io non sono spento e morto, qualcuno di voi deve capirlo, quando arrivano sconfitte mi brucia ma sono quanto posso dare ancora a questi colori. L'altro giorno non siamo riusciti a fare nulla di quello che avevamo preparato, c'era rammarico ma guardiamo avanti. Via gli alibi e prendiamoci le responsabilità, io non difendo nessuno ma serve che tutti facciano qualcosa in più. Se troviamo sempre una scusa, non si va da nessuna parte"

LO STATO D'ANIMO E FISICO DI HIGUAIN - "Quando la squadra non funziona, è normale che la punta ne risenta. Non è brillantissimo e gli arrivano pochi palloni, ma è la squadra che deve farlo rendere al massimo. Lui è un leader nel gruppo, fa stare tranquilli tutti e scherza con tutti. È una guida, se le sue prestazioni non sono buonissime la colpa è collettiva, di tutti noi a Milanello".

I CONVOCATI: RITORNA CONTI

PORTIERI: Donnarumma A., Donnarumma G., Reina
DIFENSORI: Abate, Calabria, Conti, Laxalt, Musacchio, Rodriguez, Romagnoli, Zapata
CENTROCAMPISTI: Bakayoko, Bertolacci, Biglia, Bonaventura, Kessie, Mauri
ATTACCANTI: Borini, Calhanoglu, Castillejo, Cutrone, Halilovic, Higuain, Suso

 

VAVEL Logo