Serie A - Romagnoli stende il Genoa: il Milan vince 2-1

Serie A - Romagnoli stende il Genoa: il Milan vince 2-1

I padroni di casa passano con Suso e Romagnoli mentre agli ospiti non basta l'autorete dello stesso Romagnoli 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per il recupero della prima giornata del campionato di Serie A il Milan batte 2-1 il Genoa e aggancia la Lazio in quarta posizione. Successo meritato per la formazione rossonera che passa in vantaggio in avvio con Suso ma gli ospiti pareggiano con un autogol di Romagnoli nei primi minuti della seconda frazione. Nel finale, però, il rossoneri trovano il gol vittoria grazie al gol di Romagnoli che si fa perdonare. Con questi tre preziosi punti il Milan aggancia la Lazio al quarto posto mentre il Genoa resta a quota 14.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per il Milan con Cutrone ed Higuain a formare il tandem offensivo. Modulo speculare per il Genoa con la coppia d'attacco formata da Kouamé e Piatek.

Pronti via e dopo quattro minuti il Milan passa in vantaggio con un bellissimo gol di Suso che dai venti metri lascia partire un gran mancino, palla nel sette e 1-0. La reazione immediata del Genoa non arriva e al 18' i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Kessié che, su assist di Suso, entra in area e calcia col destro ma la sfera termina sull'esterno della rete. Su capovolgimento di fronte, però, gli ospiti creano la loro prima palla vera gol con una bella azione corale che porta al tiro Piatek ma il destro del polacco termina a lato di nulla. Col passare dei minuti la mole di gioco del Genoa cresce ma la prima frazione si chiude senza ulteriori emozioni

La seconda frazione si apre con il Milan ad un passo dal raddoppio con Higuain che calcia da fuori col destro ma Radu, nonostante una deviazione, salva i suoi. Al 56', però, arriva il pareggio del Genoa con Kouamé che sfrutta un mezzo pasticcio di Bakayoko e insacca col destro decisiva la deviazione di Romagnoli per l'1-1. Il Milan reagisce e al 65' va ad un passo dal nuovo vantaggio con Higuain che, da fermo, esplode un destro dai 20 metri ma Radu salva in volo. Poco più tardi altra clamorosa chance per i rossoneri con Kessié che raccoglie un pallone vagante e calcia da pochi metri ma Radu salva con un miracolo. Al 73' terza chance per i padroni di casa con Calhanoglu che stoppa e calcia in un amen ma il suo destro termina a lato di pochissimo.

Col passare dei minuti le squadre si allungano e al minuto 81 il Milan va vicino al gol con Suso che rientra sul mancino e calcia a giro ma Radu nega la gioia della doppietta allo spagnolo. Su capovolgimento di fronte ospiti ad un passo dal vantaggio con Lazovic che entra in area e calcia ma Donnarumma si distende salvando i suoi. Nel finale Gattuso manda in campo Castillejo e al 91' il Milan trova il gol vittoria con Romagnoli che sfrutta una pessima uscita di Radu e col mancino da fuori insacca, 2-1 e fischio finale. Il Milan soffre ma vince e aggancia la Lazio in quarta posizione.

 

VAVEL Logo