Lazio: contro la SPAL la vittoria deve essere un imperativo
source photo: twitter Lazio

Lazio: contro la SPAL la vittoria deve essere un imperativo

I ragazzi di Simone Inzaghi ospiteranno la SPAL, che ha dato prova di essere una formazione molto arcigna da superare. 

antonio-abate
Antonio Abate

La Lazio si prepara al match contro la SPAL. Dopo il brutto stop contro l'Inter, Simone Inzaghi sa di dover per forza scuotere il gruppo, andando a conquistare tre punti vitali per migliorare le sorti della classifica. I biancocelesti non hanno infatti mai brillato contro le big, in questa stagione, motivo che dovrà spingerli a vincere per mantenersi nelle zone nobili della classifica. Nella giornata di oggi, i biancocelesti sono scesi in campo a Formello, con Inzaghi costretto a fare a meno di Lucas Leiva e Milan Badelj. Seduta molto incentrata sulla tattica, conclusa da una partitella a campo ridotto. Per sopperire alla mancanza dei suoi mediani, Inzaghi avrebbe provato Cataldi in mezzo.

La soluzione più rodata sarebbe però quella di Parolo in mezzo, confermando il 3-5-1-1 come modulo di base. Ai lati dell'ex Parma potrebbero agire Sergej Milinkovic-Savic e Valon Berisha. Come fluidificanti, il tecnico Inzaghi starebbe valutando Marusic e soprattutto Jordan Lukaku, in ballottaggio con Patric e Lulic. Davanti a Strakosha, la difesa a tre sarà composta da Luiz Felipe Marchi, Acerbi e Radu. In attacco, invece, scalpita Correa, pronto ad affiancare Ciro Immobile. Luis Alberto e Caicedo si siederanno in panchina.

Dal fronte infermeria, le buone notizie arrivano da Milan Badelj. Il dottor Rodia ha infatti accorciato i tempi di recupero: "Per Badelj abbiamo ultimato tutti gli accertamenti: ha riportato una distrazione di secondo grado alla coscia destra. Sta seguendo un protocollo personalizzato e vedremo come reagirà giornalmente. Posso assicurare che i tempi di recupero sicuramente non saranno lunghissimi. Per quanto riguarda invece Leiva, ha avuto una lesione all’adduttore, lo stiamo seguendo addirittura due volte al giorno e anche lui sta reagendo bene al protocollo" ha detto a Lazio Style.

VAVEL Logo