Spalletti: "Soddisfatto, ringrazio i tifosi. Gagliardini e Joao? Giocatori seri"
Luciano Spalletti

Spalletti: "Soddisfatto, ringrazio i tifosi. Gagliardini e Joao? Giocatori seri"

Spalletti e Gagliardini commentano l'imponente vittoria per 5-0 contro il Genoa.

chiara-bertoldo
Chiara Bertoldo

Realizzatore di una doppietta, Roberto Gagliardini, parla così ai microfoni di Sky Sport.

"Per noi è un momento molto positivo, chiunque giochi fa bene e martedì abbiamo una partita fondamentale col Barcellona. Per i miei compagni sarà una gara difficile ma abbiamo tutte le carte per giocarcela. Avevo bisogno di fare una partita simile, non solo per i gol. Ovviamente fa piacere farne due in una sola volta. In questo inizio di campionato potevo fare di più, ora spero di continuare così. Scudetto? Non è ancora il momento di pensarci, vedremo a marzo dove saremo".

Seguono poi le parole di Spalletti, sempre a Sky Sport.

Queste le prime impressioni del tecnico: ​"Riconfermare la squadra, ricordarsi che bisogna sempre ripartire da zero partita dopo partita con umiltà, ma entrare così in partita è importante, si è avuto un comportamento solido anche a livello di blocco di squadra, l'atteggiamento è giusto e così si viene premiati".

Zero gol nelle ultime tre partite in Serie A e 5 gol segnati senza Icardi, ma il tecnico è contento più per altro: ​"La cosa che mi dà più soddisfazione è vedere 70mila persone allo stadio che gioiscono perché sono stati i primi a darci fiducia e dimostrano l'amore per questa squadra e oggi siamo riusciti a meritarceli totalmente". 

Il gioco cresce, il possesso palla aiuta a maturare: "Fare possesso palla in sicurezza fa crescere la squadra, mette in discussione la tattica degli avversari, alleggerisce la pressione sulla nostra difesa e fa sì che tutta la squadra tocchi la palla e si metta a disposizione del gioco di squadra riuscendo ad esaltare le qualità individuali". 

L'Infortunio di Nainggollan ha permesso ad altri di mostrarsi, ed è d'accordo Spalletti: "Si dipende sempre dalla serietà dei calciatori, Gagliardini si vede che era dispiaciuto per la Champions e per la Lazio e poi ti regala una partita così e allora diventa tutto più facile per l'allenatore perché non ha portato con sé il dispiacere ma è andato oltre, è stato serio nel lavoro e serio professionista ed è riuscito a fare tanto. Ne abbiamo tanti di giocatori così, Joao Mario è il più evidente ma anche Dalbert che oggi ha giocato bene perché ha controllato l'ansia, oggi è stato una prestazione di livello, abbiamo migliorato la qualità del gruppo e sono contento". 

Infine un occhio anche al match contro il Barcellona di martedì: "Siamo contenti di giocare ora con il Barcellona per rifarci di quel primo tempo, abbiamo imparato dalla sconfitta ma loro non ci hanno fatto fare molto. Oggi invece siamo stati bravi a sfruttare gli spazi lasciati dal Genoa".

VAVEL Logo