Inter - Bunker italiano ed europeo
Twitter.com (@Inter)

Inter - Bunker italiano ed europeo

La squadra milanese nerazzurra detiene il titolo di miglior difesa italiana e terza miglior difesa europea

loreschirru
Lorenzo Schirru

IL MOMENTO - L’Inter sta correndo forte. Questa incredibile cavalcata della squadra nerazzurra è sicuramente dovuta alla mano guaritrice di Luciano Spalletti che è riuscito a sanare un gruppo e portare le sue idee di gioco all’interno del rettangolo di gioco. Grazie al tecnico di Certaldo, infatti, l’Inter non è solamente riuscita a rialzarsi dal brutto momento di inizio stagione ma è stata in grado di portarsi alle spalle della capolista Juventus e di battere compagini temerarie e toste come il Tottenham, la Lazio, il Milan e il PSV. Ora in attesa dello scontro, quasi decisivo, contro il Barcellona di Ernesto Valverde, i nerazzurri si presentano con un dato statistico che non può non far sorridere i tifosi della Beneamata.

TRINCEA INESPUGNABILE - L’Inter, infatti, non detiene solamente il titolo di miglior difesa italiana ma si colloca anche al terzo posto fra le big europee. Dopotutto come potrebbe essere altrimenti? Se la linea difensiva è composta dall’esperienza di Joao Miranda e il talento di Stefan de Vrij e Milan Skriniar, come si può non pensare di possedere una delle difese più ferree del calcio europeo? Davanti all’Inter si posizionano Liverpool e Manchester City: i Reds, nel corso del weekend, hanno incassato la quinta rete stagionale mentre i Citizens hanno subìto la quarta rete stagionale contro il Southampton. L’Inter, infatti, è ferma a sei, alla pari dell’Atletico Madrid del Cholo Simeone.

IL MIGLIOR RECUPERO - L’altro dato che fa sorridere Spalletti e tifosi si riconosce nel dato dei palloni recuperati: Skriniar, de Vrij, D’Ambrosio e Asamoah sono il quartetto che ha recuperato più palloni in Serie A. 47 per lo sloveno, 31 per l’ex laziale, 26 per il numero 33 nerazzurro e 31 per l’ex Juventus. La totalità, dunque, raggiunge ben 126 palloni recuperati.

VAVEL Logo