Roma: Di Francesco pensa al 4-2-3-1 per ipotecare il passaggio del turno

Roma: Di Francesco pensa al 4-2-3-1 per ipotecare il passaggio del turno

Eusebio Di Francesco prepara la sfida contro il CSKA Mosca. In caso di successo, i giallorossi si porterebbero a +5 dal terzo posto, ipotecando il passaggio del turno.

antonio-abate
Antonio Abate
<p><a href="https://www.vavel.com/it/calcio/2018/11/03/954073-serie-a-florenzi-risponde-a-veretotut-fiorentina-e-roma-pareggiano-1-1.html" target="_blank">Il pareggio in extremis contro la Fiorentina </a>deve essere accantonato. Ora c&#39;&egrave; la Champions League da giocare. In casa del CSKA Mosca, i giallorossi di Eusebio Di Francesco proveranno a vincere, ipotecando cos&igrave; il passaggio del turno. L&#39;avversario &egrave; inferiore dal punto di vista tecnico, la <strong>Roma </strong>non dovr&agrave; per&ograve; sottovalutare una rosa capace di battere addirittura il Real Madrid. Nella giornata di oggi, la Roma ha svolto la rifinitura sul campo del Luzhniki. Dopo una fase di torello, i giallorossi hanno svolto una seduta atletica conclusa dalla solita sessione video. Non convocato <strong>Daniele De Rossi</strong>, non saranno della sfida nemmeno altri tre giocatori: Diego Perotti, Rick Karsdorp e Luca Pellegrini.</p> <p>Secondo le ultime di formazione,<strong> Di Francesco</strong> dovrebbe confermare il 4-2-3-1. Davanti ad Olsen, che sta confermando la sua crescita, i centrali dovranno essere Fazio e Manolas. Sulle fasce dovranno infatti agire Santon e Kolarov. Qualche incertezza in mediana, dove N&#39;Zonzi dovrebbe essere affiancato da <strong>Bryan Cristante</strong>. Molto importante sar&agrave; il ruolo di Lorenzo Pellegrini, schierato come trequartista ma pronto a fungere da cerniera tra mediana e zona offensiva del campo. Dietro la prima punta Dzeko, implacabile in Europa ma ingolfato in Serie A, dovrebbero esserci anche <strong>Florenzi </strong>e Patrick Kluivert.</p> <p>Proprio il bosniaco dovr&agrave; confermare la sua implacabilit&agrave; europea. Intervenuto durante la conferenza stampa pre-gara, <strong>Dzeko</strong> ha parlato proprio di questo suo momento: &quot;<em>L&rsquo;anno scorso abbiamo visto tutti quanto &egrave; bello giocare in Champions, poi arrivare in semifinale &egrave; ancora pi&ugrave; bello. Sicuramente questa partita di domani, se dovessimo vincere, significherebbe il passaggio del turno. Anche per questo &egrave; una gara &egrave; pi&ugrave; importante. Si aspetta sempre la Champions, poi arriva e tutti dobbiamo dare sempre tutto. Non dico che arriveremo in semifinale, ma vogliamo fare del nostro meglio e vincere pi&ugrave; partite possibili&quot;</em>.&nbsp;</p>
VAVEL Logo