Serie A - Pinamonti risponde a Benassi: 1-1 tra Frosinone e Fiorentina

Serie A - Pinamonti risponde a Benassi: 1-1 tra Frosinone e Fiorentina

La Fiorentina passa in vantaggio con Benassi ma i padroni di casa pareggiano con Pinamonti.

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per la dodicesima giornata del campionato di Serie A Frosinone e Fiorentina si dividono la posta in palio impattando 1-1. Succede tutto nella seconda frazione di gioco con i toscani che passano in vantaggio con Benassi ma i ciociari, nel finale, pareggio grazie a un gran gol di Pinamonti. Quarto pareggio consecutivo per la compagine di Pioli che aggancia il Torino in settima posizione con 17 punti mentre la squadra di Longo sale in terzultima posizione con 7 punti grazie al quarto risultato utile consecutivo.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-1-2 per il Frosinone con Vloet a supporto del tandem offensivo composto da Campbell e Ciofani mentre la Fiorentina risponde col 4-3-3 con Chiesa, Simeone e Pjaca a comporre il tridente d'attacco.

Ritmi bassi in avvio di gara con le due compagini che faticano a costruire occasioni degne di tal nome. Il primo squillo del match è Viola e arriva al 14' con Simeone che, servito da Veretout, entra in area e incrocia col mancini ma Sportiello salva in qualche modo. Poco più tardi altro squillo degli ospiti con una punizione di Biraghi ma l'estremo difensore ciociaro non si fa sorprendere e in tuffo mette in angolo. I ritmi sono tutt'altro che trascendentali con la Fiorentina che attacca a fiammate e alla mezz'ora torna nuovamente a farsi vedere con un colpo di testa di Gerson sul quale Sportiello risponde presente.

Il Frosinone aspetta ma al 33' va ad un passo dal vantaggio con Capuano che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, colpisce di testa mandando a lato di nulla. Al 38', però, sono gli ospiti a creare l'occasione più clamorosa con Beghetto che, nel tentativo di anticipare Pjaca, devia verso la sua porta colpendo il palo. Nel finale di tempo altro squillo della Viola con Benassi che calcia col destro dal limite ma la sua conclusione si perde a lato di nulla. 

La seconda frazione di gioco si apre col vantaggio della Fiorentina con Benassi che, sugli sviluppi di un cross di Chiesa, insacca di testa per lo 0-1. La reazione del Frosinone arriva solamente dalla panchina con Longo che si affida ad un doppio cambio mandando in campo Pinamonti e Cassata per Campbell e Vloet mentre Pioli rinfoltisce la mediana inserendo Fernandes per uno spento Pjaca. I cambi, almeno inizialmente, non giovano al Frosinone che accusa gravi lacune in fase di impostazione mentre la Fiorentina sfiora il raddoppio al 75' con Veretout che calcia col destro ma Sportiello si oppone con i piedi.

Nell'ultima parte di match Longo si gioca anche l'ultima carta inserendo Soddimo per Capuano ma è la Fiorentina ad andare ad un passo dal gol con Chiesa che entra in area e calcia ma Sportiello salva con un miracolo. La Viola non la chiude e al minuto 89 arriva il pareggio dei padroni di casa con un meraviglio gol di Pinamonti che batte Lafont con un gran destro da fuori, 1-1 e fischio finale.

VAVEL Logo