Juventus - Milan, parla Scaroni: "La squadra è come Gattuso, darà il massimo"

Juventus - Milan, parla Scaroni: "La squadra è come Gattuso, darà il massimo"

Le parole del presidente rossonero: "Gattuso? Lui è un uomo tutto Milan, anche in virtù della lunga militanza come giocatore. È un tecnico molto determinato, mi pare che il Milan di oggi abbia preso la sua grinte. Obiettivi? Diciamo che siamo fiduciosi". 

ari-radice
Arianna Radice

Domani sera il Milan ospiterà la Juventus: non una partita come le altre, lo sa bene Scaroni, il quale ha rilasciato una bella intervista ai microfoni di TuttoSport.

TANTI INFORTUNI - "È un periodo non facile, visto che sono quasi più i giocatori infortunati che quelli disponibili, bisogna stringere i denti. Ma nelle ultime partite i ragazzi hanno dimostrato grande cuore e voglia di vincere, i successi arrivati nel finale confermano che ci credono sempre".

GATTUSO - "Lo vedo bene. Lui è un uomo tutto Milan, anche in virtù della lunga militanza come giocatore. È un tecnico molto determinato, mi pare che il Milan di oggi abbia preso la sua grinte. Obiettivi? Diciamo che siamo fiduciosi".

MILAN E JUVENTUS - "Sarà un partitone un formidabile match, ma sono convinto anche un super evento sportivo, tra due squadre che hanno scritto e fatto la storia del calcio italiano e mondiale. Prevedo un grande spettacolo in campo, match aperto a tutti i risultati".

LA PRIMA DA PRESIDENTE - "Lo vivrò con emozione ma anche con un grande peso sullo stomaco. Io dico sempre una cosa: è bello fare il presidente di una squadra di calcio, peccato ci siano le partite. Se rinviassero Milan-Juventus quasi lo preferirei. Scherzi a parte, contro la Juve sarà una sfida difficile, ma sono convinto che i nostri giocatori, in uno stadio pieno, daranno il massimo e anche di più., come successo nelle ultime partite".

 

VAVEL Logo