Serie B - Il Palermo batte il Pescara e vola in vetta: 3-0 al Barbera
Fonte foto: Twitter Palermo 

Serie B - Il Palermo batte il Pescara e vola in vetta: 3-0 al Barbera

La compagine siciliana si aggiudica il posticipo della dodicesima giornata grazie ai gol di Puscas, Murawski e Moreo. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valido per il posticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie B il Palermo batte 3-0 il Pescara e vola in testa alla classifica. La compagine siciliana mette la freccia nel primo tempo con Puscas che apre le marcature mentre nella ripresa, nel momento migliore degli abruzzesi, chiude i conti con le reti di Murawski e Moreo nel giro di due minuti. Con questa vittoria la formazione di Stellone scavalca proprio il Pescara in testa alla classifica salendo a quota 24 mentre gli abruzzesi scivolano in seconda posizione con 22 punti.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per il Palermo con Trajkovski a supporto del tandem offensivo composto da Nestorovski e Puscas mentre il Pescara risponde col 4-3-3 con Marras, Mancuso e Antonucci a formare il tridente d'attacco. 

Buona partenza del Palermo che dopo otto minuti va ad un passo dal vantaggio con Puscas che salta Fiorillo e calcia ma Campagnaro salva sulla linea. Poco più tardi altra chance per la compagine siciliana con Nestorovski che esplode il destro dal limite dell'area ma la sfera lambisce il palo ed esce di nulla. Il primo squillo del Pescara arriva al 20'con Machin che scambia con Mancuso e calcia dai venti metri ma Brignoli neutralizza in tuffo. I ritmi non sono trascendentali ma al 37' il Palermo passa in vantaggio con Puscas che servito splendidamente da Haas, entra in area e col destro fredda Fiorillo, 1-0. Nel finale chance per il raddoppio con Bellusci che, sugli sviluppi di un cross da sinistra, colpisce di testa mandando a lato di poco. 

Ritmi bassi nelle prime battute della seconda frazione tanto che le prima emozioni sono i due cambi Pescara con Monachello e Del Sole al posto di Antonucci e Marras ma al 66' è il Palermo ad andare ad un passo dal raddoppio con Trajkovski che esplode il destro da distanza ravvicinata ma Fiorillo salva i suoi con un miracolo. Nel quarto d'ora finale cambi da entrambe le parti con Pilon che manda in campo Crecco per Ciofani mentre Stellone che getta nella mischia Murawski e Moreo per Falletti e Puscas e al minuto 86 il Palermo la chiude proprio con Murawski che, dai venticinque metri, lascia partire un destro su cui Fiorillo non può far nulla, 2-0.

Passano solo centoventi secondi e i siciliani calano il tris con Moreo che, dalla linea del dischetto, batte Fiorillo con un potente destro, 3-0 e fischio finale. Il Palermo batte il Pescara e vola in testa alla classifica scavalcando proprio gli abruzzesi che scivolano in seconda posizione. 

VAVEL Logo