Milan, per Romagnoli si prospetta uno stop di 4 settimane

Milan, per Romagnoli si prospetta uno stop di 4 settimane

Lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio sinistro per il capitano rossonero..

ari-radice
Arianna Radice

Il Milan continua a perdere pezzi: alla lunga lista degli infortuni si aggiunge anche Alessio Romagnoli. Il capitano rossonero, come vi abbiamo raccontato ieri, aveva lasciato il ritiro azzurro per una contrattura muscolare. 

I colleghi di Sky Sport avevano anticipato che il danno era un po’ più grave del previsto, difatti come annuncia il comunicato del Milan si tratta di una lesione al polpaccio per Romagnoli. 

Alessio Romagnoli ha sostenuto questa mattina gli esami clinici effettuati dallo staff medico del Club, che hanno evidenziato una lesione della giunzione miotendinea del gemello mediale del polpaccio sinistro, subita ieri, venerdì 15 novembre, durante l’allenamento con la Nazionale. Il difensore rossonero sosterrà un nuovo controllo clinico-strumentale tra 10 giorni.

Tempi di recupero? Almeno un mese se non di più. Per Gattuso è una notizia pessima: agli infortuni di Caldara e Musacchio si è aggiunto quello di Romagnoli ed ora è piena emergenza in difesa visto che, alla ripresa del campionato, c'è la partita chiave contro la Lazio per il quarto posto. 

VAVEL Logo